Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 29 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ministro Guido Crosetto canta Bella Ciao alla serata con Fiorello per il Bambino Gesù

Attualità martedì 30 settembre 2014 ore 17:05

Fare sport per stare bene

Questa la nuova finalità prioritaria inserita dal consiglio regionale toscano nel proprio statuto. Il portavoce dell'opposizione diventa facoltativo



FIRENZE — Il consiglio regionale ha approvato in via definitiva alcune modifiche al proprio statuto. Fra queste, una proposta dal gruppo Fratelli d'Italia sullo sport. 

''Il passaggio non è solo formale ma apre le porte a una vera e propria legge quadro sullo sport in Toscana - spiega il capogruppo di FdI Paolo Marcheschi -  la modifica approvata sancisce ''il diritto di fare sport per stare bene” integrando la componente meramente agonistica. Tra una settimana la quinta commissione inizierà il percorso verso una legge quadro sullo sport in Toscana”.

La nuova normativa. per la quale anche il Pd ha presentato varie proposte, darà disposizioni per la promozione della cultura e della pratica dello sport. Tra le novità più importanti previste da Fratelli d'Italia ''il riconoscimento di sostegno al volontariato e all’associazionismo, l’inserimento di almeno due ore obbligatorie nelle scuole primarie, la gratuità della prima visita medica sportiva, la premialità per investimenti su impianti ad efficienza energetica e la valorizzazione del talento agonistico''.

Nella stessa seduta, il consiglio regionale ha approvato all’unanimità le modifiche gli articoli sulla cessazione anticipata dalla carica di presidente del consiglio e degli altri componenti dell’Ufficio di presidenza. In caso di dimissioni, decadenza, mozione di sfiducia o altra causa, lo statuto rinvia espressamente al regolamento interno dell’assemblea, in fase di revisione.

Il Consiglio ha infine deciso di rendere facoltativa la figura di portavoce dell'opposizione (attualmente è Stefani Fuscagni di Forza Italia). Cinque soltanto i voti contrari (Paolo Marcheschi e Giovanni Donzelli di Fratelli d'Italia, Monica Sgherri di Rifondazione comunista, Salvadore Bartolomei di Forza Italia, Gabriele Chiurli del gruppo misto).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno