Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:09 METEO:FIRENZE20°29°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 29 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Assalto a Capitol Hill, Cassidy Hutchinson: «Trump sapeva che i manifestanti erano armati»

Attualità lunedì 07 ottobre 2019 ore 13:11

Gli aeroporti toscani diventano plastic free

Il Galilei di Pisa e il Vespucci di Firenze saranno tra i primi aeroporti europei a diventare plastic free. La sfida di Toscana Aeroporti



FIRENZE — Firenze e Pisa saranno tra i primi aeroporti europei 100 per cento plastic free e anche all’avanguardia nel recupero delle acque. Ogni giorno negli aeroporti toscani vengono raccolti 150 chili di plastica e buttati oltre 3mila litri di acqua potabile e Toscana Aeroporti ha accettato la sfida per trasformare Firenze e Pisa in aeroporti Plastic Free e impegnati nel recupero delle risorse idriche.

L’annuncio è avvenuto nella giornata odierna nel corso di una conferenza stampa presso l’aeroporto di Firenze alla presenza dei Sindaci di Firenze e Pisa Dario Nardella e Michele Conti, del Presidente di Publiacqua Lorenzo Perra, del Presidente di Acque Giuseppe Sardu e del Vice Presidente di Toscana Aeroporti Roberto Naldi.

Il progetto di Toscana Aeroporti si svilupperà in 3 fasi, al termine delle quali i 2 aeroporti saranno 100% plastic free.

La Fase 1 (“Recupero e Riciclo”) ha preso il via con la risoluzione delle difficoltà di smaltimento delle bottiglie d’acqua dei passeggeri presso i controlli di sicurezza.

In prossimità dei controlli di sicurezza, Toscana Aeroporti ha quindi installato quattro raccoglitori che consentono lo svuotamento di acqua e di altri liquidi e il conferimento di bottiglie di plastica vuote nei contenitori dedicati alla raccolta differenziata. L’acqua così raccolta potrà essere riutilizzata all’interno degli impianti di riutilizzo degli aeroporti. Toscana Aeroporti sta inoltre provvedendo a eliminare la plastica monouso dalle sale vip

La Fase 2 (“Stop plastic”), sarà avviata in seguito all’installazione di fontanelle di acqua potabile sia nell’area interna sia nell’area esterna degli aeroporti. Anche grazie alla distribuzione di borracce a dipendenti e passeggeri verrà favorito l’approvvigionamento gratuito di acqua naturale e frizzante, fresca o a temperatura ambiente.

La Fase 3 (“100% Plastic Free”) Toscana Aeroporti decreterà lo stop totale alla vendita e all’utilizzo di plastica all’interno degli scali.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allarme per l'auto ribaltata fuori strada è scattato all'alba. Accorsi vigili del fuoco e sanitari. Per il conducente non c'è stato nulla da fare
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca