comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:11 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 29 novembre 2020
corriere tv
Guerra civile a Parigi, manifestanti danno fuoco alla Banque de France

Attualità domenica 10 maggio 2020 ore 18:00

Assalto alle spiagge, i toscani scelgono le regole

L'invasione di persone sugli arenili nel primo weekend della Fase 2 non c'è stata. In tanti hanno scelto di passeggiare o fare sport anche in Versilia



FIRENZE — Nessun assalto alle spiagge in Toscana per il primo fine settimana della Fase 2 contraddistinta dall'allentamento delle misure restrittive contro il contagio dal coronavirus. Dalla Versilia, passando per Marina di Pisa, Tirrenia e Livorno, fino agli arenili della Valdicornia, i toscani hanno deciso di rispettare le regole, chi più chi meno. 

Complice la bella giornata le persone in giro c'erano ma in tanti hanno preferito fare una corsa, magari per smaltire i chili di troppo portati dal lockdown, o prendere la bicicletta e fare qualche chilometro in libertà. Con la mascherina sempre a portata di mano alcune persone si sono spinte fino sulla spiaggia, mantenendo le distanze di sicurezza.

Per quanto riguarda le regole da seguire in questa fase ricordiamo che è consentito uscire solo per necessità, motivi sanitari e lavoro ma in più si può fare attività motoria e sportiva all'interno della propria regione. Tutte attività che devono essere svolte in modo individuale o al massimo coi congiunti ma niente amici. In spiaggia si può andare per camminare o fare attività sportiva, una nuotata o surf ma non si può sostare per prendere il sole.

Ai sindaci fanno preoccupare soprattutto i ragazzini, a Camaiore, il sindaco Alessandro Del Dotto si è proprio rivolto a loro e ai genitori chiedendo di essere più ligi alle regole, infatti oggi chi è stato fermato a Lido di Camaiore dalla polizia municipale sono stati proprio gruppetti di giovani che magari si sono ritrovati sul lungomare.

A Viareggio il sindaco Giorgio Del Ghingaro ha deciso di fare un video sulla Passeggiata per ringraziare i cittadini per non aver affollato il lungomare e la spiaggia (vedi video sotto). 

Sul lungomare di Marina di Pisa, pressoché deserto, pochissime persone, spesso in coppia, qualche bicicletta e nessun assembramento.

A Tirrenia anche lì la situazione non cambia, pochissime persone in giro. Sia a Marina che a Tirrenia possono accedere solo le persone residenti a Pisa.

A sorvegliare la situazione anche un elicottero. Polizia e carabinieri hanno controllato il territorio di Marina, Tirrenia e Calambrone.

La municipale ha presidiato le strade di accesso e i pochi cittadini in arrivo da altri Comuni sono stati rimandati indietro.

Anche in Valdicornia tutto regolare, con gente sì a passeggio ma senza creare assembramenti, qui i sindaci avevano anche predisposto alcune chiusure preventive: a Piombino l'amministrazione comunale ha predisposto la chiusura al traffico di lungomare Marconi. A Campiglia Marittima la sindaca Alberta Ticciati ha firmato un'ordinanza per la temporanea chiusura del parco pubblico a Venturina Terme e del parco giochi del Centro Giovani a Cafaggio. A San Vincenzo riaperte alcune seconde case vista la possibilità di recarvisi con andata e ritorno in giornata.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS