Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE19°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Donald Sutherland interpretò il gerarca fascista Attila nel film «Novecento» di Bernardo Bertolucci
Quando Donald Sutherland interpretò il gerarca fascista Attila nel film «Novecento» di Bernardo Bertolucci

Attualità martedì 07 marzo 2017 ore 16:00

Codice Rosa, 15mila casi in cinque anni

Nel 2016 le persone vittime di violenze che hanno avuto accesso al progetto regionale sono state 3451, soprattutto donne e minori



FIRENZE — Cinque anni di aiuti alle vittime di violenze, cinque anni di supporto a quasi 15mila persone, soprattutto donne, che dal 2012 al 2016 si sono rivolte al Codice Rosa nei pronto soccorso toscani. I dati aggiornati del progetto sono stati presentati a Firenze dall'assessore regionale al diritto alla salute Stefania Saccardi, nel corso di una conferenza stampa alla vigilia dell'8 marzo.

"In ogni pronto soccorso - ha spiegato Saccardi - c'è una corsia riservata e team multidisciplinare che si prende cura delle vittime di violenza e abusi. E il Codice Rosa ora è diventato sempre più un percorso sociosanitario perché una donna non venga abbandonata una volta uscita dall'ospedale".

Un supporto a tutto tondo, quindi, che nel solo 2016 in tutta la Toscana ha registrato 3451 accessi, circa 400 in più rispetto al 2015. Perlopiù donne e minori colpiti da maltrattamenti, abusi e stalking. Dati in crescita che non indicano un incremento di violenza ma piuttosto un miglioramento della capacità di intercettazione dei casi, come ha spiegato Vittoria Doretti, responsabile Codice Rosa Regione Toscana.

Il Codice Rosa, infatti, non intende fermarsi in una stanza del pronto soccorso ma agire prima con l'educazione e la sensibilizzazione alla non violenza e poi con un supporto serio alle vittime.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Servizio di Anna Dainelli
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per cause tutte da chiarire, il grosso mezzo ha finito con l'impattare sulle vetture a bordo strada. Il conducente è stato portato in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità