Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:05 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 27 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte sulla tragedia di Ischia: «Nel 2018 nessun condono, sbloccato stallo senza deroghe a vincoli»

Cronaca martedì 05 aprile 2022 ore 10:14

Col prestanome nel giro delle fatture fantasma

Condotte illecite ripetute e prolungate da parte di una impresa intestata a prestanome, è questo il quadro accusatorio formulato dagli inquirenti



FIRENZE — Anni di fatture per operazioni inesistenti dalla società di comodo intestata a un prestanome, questa l'ipotesi accusatoria che stamani all'alba ha portato carabinieri e guardia di finanza dei di Firenze ad eseguire un'ordinanza di arresti domiciliari nei confronti di un imprenditore del Fiorentino.

L'uomo, sulla base degli elementi raccolti, è ritenuto responsabile di dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti. L'indagine, coordinata dalla procura di Firenze, è stata avviata sulla base di una serie di elementi informativi raccolti e accertamenti su quella che poi è stata considerata una società di comodo, intestata a soggetto prestanome.

Secondo l’ipotesi d’accusa vagliata dal giudice per le indagini preliminari, l'arrestato avrebbe portato avanti per anni la condotta illecita, quale amministratore di fatto di una società che avrebbe utilizzato fatture per operazioni inesistenti per un valore di alcune centinaia di migliaia di euro.

Il procedimento è in fase di indagini preliminari e l’effettiva responsabilità del destinatario della misura cautelare, così come la fondatezza delle ipotesi d'accusa a suo carico, saranno vagliate nel corso del processo. Gli inquirenti non escludono ulteriori sviluppi investigativi e probatori, anche in favore della persona indagata.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono stati soccorsi dal personale sanitario del 118, i medici hanno dovuto constatare il decesso della donna e successivamente quello dell'uomo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità