Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:08 METEO:FIRENZE21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 19 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni comunali, il Pd ha vinto ma la battaglia per le Politiche sarà diversa

Attualità sabato 06 febbraio 2021 ore 18:50

Via alla nuova fase del piano vaccinale toscano

Il Mandela Forum è pronto a ospitare la campagna di vaccinazione delle categorie scelte tra gli under 55, con l'utilizzo del vaccino Astrazeneca
Il Mandela Forum è pronto a ospitare la campagna di vaccinazione delle categorie scelte tra gli under 55, con l'utilizzo del vaccino Astrazeneca

A San Valentino via alla somministrazione dei vaccini di AstraZeneca per le categorie scelte degli under 55. Il giorno dopo si parte con gli over 80



FIRENZE — Domenica 14 Febbraio, giorno di San Valentino, parte in Toscana la somministrazione dei vaccini di Astrazeneca, nuova fase della campagna di vaccinazione anticovid. Nella fase 1 sono stati vaccinati gli anziani delle rsa, il personale sanitario degli ospedali e i volontari delle associazioni come Pubblica assistenza e Misericordia. Per concludere la fase 1 c'è da vaccinare anche le persone over 80.

Over 80. Il 15 Febbraio, hanno spiegato il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani e l'assessore alla sanità Simone Bezzini, si parte con la vaccinazione delle persone over 80, utilizzando le dosi di vaccino di Pfizer-Biontech e Moderna. A vaccinare questi anziani saranno i medici di famiglia. Per la somministrazione è stata sottoscritta un'intesa con i medici di famiglia e con i farmacisti dove i medici andranno a prendere le dosi. Gli over 80 in Toscana sono 317mila. La prenotazione e la somministrazione del vaccino saranno a cura dei medici di medicina generale, che seguiranno direttamente i propri assistiti.

Categorie scelte tra gli under 55. Queste categorie, che il Piano nazionale ha incluso nella fase 3, saranno coinvolte prima di quelle indicate nella fase 2, a causa delle caratteristiche dei vaccini a oggi disponibili: le categorie, indicate nella fase 2, richiedono infatti i vaccini Pfizer-Biontech e Moderna, come per la fase 1. Queste categorie a cui sarà somministrato il prodotto Astrazeneca sono: i lavoratori della scuola, le forze armate, di polizia, chi lavora in carcere, i detenuti e i lavoratori di altri servizi essenziali. Per loro la vaccinazione è prevista dal 14 Febbraio, con le dosi del vaccino di Astrazeneca, da somministrare nei 13 hub individuati dalla Regione Toscana su tutto il territorio regionale. 

Le prime forniture del vaccino AstraZeneca sono attese nel mese di febbraio e per le persone tra i 18 e i 55 anni la prenotazione sarà disponibile sul portale regionale dove è possibile scegliere data, ora e luogo per la vaccinazione in uno dei 49 punti vaccinali, attivati in tutta la Toscana a partire dal 14 febbraio 2021, come si vede cliccando su questo elenco. Successivamente ne saranno attivati altri 7 per un totale complessivo di 56 punti vaccinali.

Uno dei 13 hub scelti dalla Regione è il Mandela Forum, dove sarà possibile fare 3000 somministrazioni al giorno, ha detto Giani. Il presidente ha spiegato che la rete di luoghi dove fare i vaccini è destinata a crescere e si potrà arrivare fino a 305 luoghi di somministrazione sul territorio toscano.

Il Mandela Forum è pronto a ospitare la campagna di vaccinazione delle categorie scelte tra gli under 55, con l'utilizzo del vaccino Astrazeneca

Il Mandela Forum è pronto a ospitare la campagna di vaccinazione delle categorie scelte tra gli under 55, con l'utilizzo del vaccino Astrazeneca

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vettura, nell'impatto col suolo, si è ribaltata, riportando danni ingentissimi. Il dirupo è situato nei pressi della linea ferroviaria
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Politica