Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:20 METEO:FIRENZE21°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, la grande festa azzurra alla cerimonia di apertura: il video di Aldo Montano

Cronaca venerdì 26 maggio 2017 ore 08:23

Uccise la moglie, chiesto il processo per Cagnoni

Matteo Cagnoni

La procura ha depositato la richiesta di rinvio a giudizio del dermatologo fiorentino per omicidio pluriaggravato da premeditazione e crudeltà



FIRENZE — Il delitto Balestri risale al 19 settembre dell'anno scorso. Matteo Cagnoni, 52 anni,  in crisi da tempo con la moglie Giulia Balestri, 39, l'attiró in una villa di famiglia disabitata e lì la uccise a bastonate. Poi l'occultamento del corpo, la fuga a Firenze con i figli e, qualche giorno dopo, l'arresto a casa dei genitori dopo il ritrovamento del cadavere della donna.

La procura ha depositato la richiesta di rinvio a giudizio con capi di imputazione molto pesanti, omicidio pluriaggravato dalla crudeltà - la vittima era la moglie - e dalla premeditazione: le indagini hanno appurato che l'uomo aveva preparato il delitto, a partire dall'arma, un bastone di legno lungo mezzo metro e del diametro di sei centimetri, per finire alle scarpe di ricambio portate con sè e alla tanica d'acqua preparata per pulire il pavimento della stanza del delitto dal sangue della moglie.

Il giudice deve ancora fissare la data dell'udienza preliminare.

Matteo Cagnoni è in carcere dal giorno dell'arresto .

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sarebbe stata una fuga di gas a innescare una deflagrazione seguita da un incendio in un appartamento. L'anziano rimasto ustionato rischia la vita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Cronaca