Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 05 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Audio - Dentro la macchina di Messina Denaro con la foto scattata da lui: «Sono fermo per sta commemorazione della m...»

Attualità giovedì 17 dicembre 2015 ore 17:39

La battaglia di civiltà contro le barriere

Servizio di Serena Margheri

Primo rapporto sulla disabilità dell'Osservatorio regionale sociale per analizzare la situazione attuale e le criticità come quella dell'accessibilità



FIRENZE — Le barriere fisiche e sociali che impediscono la partecipazione attiva delle persone diversamente abili nella comunità in cui vivono, sono alcune delle tematiche affrontate all'interno del Primo rapporto dell'Osservatorio sociale regionale sulla disabilità, presentato dall'assessore alla salute Stefania Saccardi.

Addetti del settore e istituzioni si sono confrontati sul tema per analizzare la situazione attuale e le criticità, come quelle dell'accessibilità e delle barriere architettoniche

In Toscana il 40 per cento dei treni sono accessibili ai viaggiatori con disabilità mentre sono 142 le stazione che non presentano i requisiti minimi per l'accessabilità. Quindi c'è ancora molto da fare.

Sul tema dell'accessibilità informatica la Regione Toscana ha creato un portale per la disabilità: iniziativa unica in Italia che permette di accedere a tutte le informazioni dal sostegno a scuola alla patente di guida fino allo sport.

Secondo i dati Istat in Toscana le persone diversamente abili non ospitate in istituti sono 203.253. Grazie al progetto regionale giovani sì nel 2014 ha attivato tirocini per 1,151 giovani con disabilità, mentre i progetti legati alla agricoltura sociale hanno consentito dal 2012 l'inserimento lavorativo di 362 lavoratori disabili all'interno di 53 aziende agricole.

In ambito scolastico, a metà 2015 gli alunni con disabilità in Toscana erano 12.696, mentre i posti di sostegno 6.348. Per quanto riguarda il superamento delle barriere architettoniche, al 2014, un'indagine rivela che tra i 166 Comuni toscani che hanno risposto sono appena 66 gli enti che si sono già dotati del Piano per l'Eliminazione delle Barriere Architettoniche (PEBA), mentre per altri 22 il documento è in corso di elaborazione. Appare evidente come la normativa sui PEBA sia, ancora oggi, in larga parte disattesa. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 47 anni è deceduto in seguito all'investimento di un cinghiale sulle strade del Mugello, inutili i soccorsi da parte del personale del 118
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca