Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 02 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, picchiano vigilante al McDonald's e si filmano: arrestati quattro trapper

Attualità martedì 15 dicembre 2015 ore 12:59

I disabili assediano il Consiglio

"Le nostre richieste sono state disattese". Blitz da parte dell'associazione Vita indipendente per chiedere un incontro al governatore Enrico Rossi



FIRENZE — I disabili vorrebbero discutere con il governatore delle nuove linee di indirizzo per il progetto "Vita indipendete", con con cui la Regione finanzia un assistente personale per aiutare queste persone a vivere in maniera autonoma. I disabili, che avevano già manifestato a fine ottobre davanti alla sede della Regione, hanno spiegato che le loro richieste sono state disattese. 

"Oggi abbiamo incontrato l'assessore al welfare Stefania Saccardi ma le linee guida presentate sono peggiorative rispetto a quello che l'assessore ci aveva assicurato in un incontro il mese scorso. Per questo vogliamo incontrare Rossi". 

L'associazione, tra l'altro, "ribadisce la necessità di un aumento consistente del fondo destinato al contributo per la Vita indipendente. Da anni il fondo è infatti fermo a 9 milioni e l'accesso è permesso solo in base a liste di attesa. Senza però un aumento del fondo sono impossibili nuovi ingressi". Inoltre l'associazione critica "l'introduzione del limite dei 75 anni per la fruizione del contributo mentre la Costituzione e le leggi attuali non pongono limiti di età". Altro aspetto critico "è la richiesta della documentazione Isee" per accedere al contributo, mentre "la finanziaria 2012 stabilisce che le persone facenti parte del progetto rimangono esenti da tale richiesta. Inoltre la Regione vuole introdurre la verifica, ogni 3 anni, dei requisiti di accesso per ogni persona che usufruisce del progetto nonostante si tratti di casi di disabilità grave".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna di 36 anni è stata arrestata a seguito di una lunga serie di furti e di indagini condotte da carabinieri, polizia, finanza e vigili urbani
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca