Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE18°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il pezzo di un razzo spaziale cinese si schianta sulla città: gente terrorizzata in fuga
Il pezzo di un razzo spaziale cinese si schianta sulla città: gente terrorizzata in fuga

Cronaca venerdì 15 marzo 2024 ore 17:00

In stazione con una pistola in tasca

Un giovane di 17 anni è stato arrestato durante i controlli della polizia ferroviaria. L'arma, risultata rubata, aveva un proiettile nel caricatore



FIRENZE — Fermato in stazione con una pistola in tasca e la refurtiva nascosta negli slip, un giovane di 17 anni è stato arrestato dalla polizia ferroviaria in servizio nello scalo ferroviario di Santa Maria Novella.

Il fatto è accaduto nel tardo pomeriggio di mercoledì. L’attenzione degli agenti del Reparto operativo della polizia ferroviaria di Firenze è stata attirata da un giovane corrispondente alla descrizione del presunto autore di una truffa commessa lo stesso giorno in Liguria ai danni di un’anziana con la tecnica del falso avvocato o carabiniere.

I poliziotti si sono subito accorti che il ragazzo fermato aveva un rigonfiamento sospetto nella tasca del giubbino dalla quale, durante le verifiche del caso, è saltata fuori una pistola automatica Beretta con un proiettile nel caricatore. L’arma è subito risultata rubata e il furto denunciato anni fa.

La Polfer ha poi scoperto che oltre a questo, il giovane aveva addosso alcuni grammi di marijuana e, ben nascosto sotto la biancheria intima, anche un centinaio di grammi di gioielli. Quest’ultimi erano avvolti nella busta di una gioielleria della provincia di Genova. Gli investigatori non ci hanno messo molto per ricollegarne il contenuto alla truffa avvenuta nelle ore precedenti.

Il giovane, privo di documenti e al momento identificato per un 17enne di origine campana, è finito in manette per il porto illegale della pistola rubata, ma dovrà rispondere anche dell’accusa di truffa aggravata per la quale è al momento indagato.

Segnalato infine quale assuntore di sostanze stupefacenti, è stato preso in custodia dal un Centro per minori del capoluogo toscano.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno