Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE20°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Attualità giovedì 30 maggio 2024 ore 16:35

I confidi alla svolta, transizione digitale e sostenibilità

Servizio - Presentazione Confires 2024

La proposta di riforma del settore al centro di Confires 2024, diciottesima edizione dell'unico convegno nazionale dedicato ai confidi



FIRENZE — Superata l'emergenza pandemica si prospettano radicali cambiamenti per il mondo del credito.

Questa complessa evoluzione sarà al centro, il 6 e 7 giugno 2024, a Firenze, della 18esima edizione di Confires, l’evento nazionale dei Confidi,  organizzato da Res Consulting Group unitamente all’Università  di Firenze con il patrocinio della Camera di Commercio del capoluogo. Il titolo è eloquente: "L’ora dei confidi. Il tempo delle scelte”. Nuova la sede: l’Auditorium della Camera di Commercio del capoluogo

Dopo oltre 20 anni dal varo della prima legge quadro sui confidi, sta per essere presentata su impulso del sottosegretario Massimo Bitonci una riforma finalizzata a modernizzare l'intero comparto, andando incontro alle esigenze dei confidi, ampliando la loro operatività e facilitando così l’accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese.

Ai lavori di Confires 2024 prenderanno parte esponenti del Ministero delle Imprese e del made in Italy, di Banca d’Italia e del Mediocredito Centrale; il programma prevede anche la testimonianza di rappresentanti di banche, società tecnologiche, esponenti del mondo della sostenibilità, dell’intera comunità dei confidi e delle associazioni di categoria di cui sono espressione.

Gianluca Puccinelli e Lorenzo Gai, fondatori e organizzatori dell’evento, saranno affiancati dall’amministratore delegato di RES, Federica Spinelli Bini, che  darà una nuova impronta all’evento: “Quest’anno ho voluto orientare la manifestazione verso la sostenibilità, l’inclusione e la parità di genere, per sottolineare il ruolo sociale che hanno i confidi e tutti gli intermediari finanziari nello sviluppo economico e culturale delle Pmi" ha spiegato Spinelli Bini.

Qieste tematiche che trovano conferma anche nelle parole dei top sponsor.

"La collaborazione con b-ilty conferma l’impegno nella proposizione, tramite i confidi, di soluzioni finanziarie innovative per la micro e piccola impresa italiana" ha dichiarato Luigi Tagliaferro, direttore generale di CrescItalia

Simone Capecchi, direttore esecutivo di Crif, ha invece sottolineato che la sua società "analizza costantemente le imprese e i settori economici, una conoscenza potenziata dall’intelligenza artificiale che mettiamo al servizio dei confidi per affiancare le imprese nel gestire al meglio questo momento di grande impulso e cambiamento, non ultima la transizione green”.

"Quest’anno avremo modo di parlare di sostenibilità, tema sempre più rilevante per i confidi, sia per gli stimoli che arrivano dal contesto regolamentare sia per il consolidarsi di best practice” ha detto Giacomo Chiari, responsabile Intermediari finanziari Prometeia Advisor Sim.

Confires 2024, grazie al nuovo format, ai temi trattati e alla quasi totale presenza del mondo dei confidi, delle istituzioni e del settore finanziario per un totale previsto di 350 presenze al giorno, costituirà così l’avvio del salto di qualità di tutto il settore. Appuntamento quindi il 6 e 7 giugno 2024 presso l’Auditorium della Camera di Commercio di Firenze, in piazza Mentana 1.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno