Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:12 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 07 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Checco Zalone imita Riccardo Muti, che è in sala a sorpresa: «Maestro, mi lasci lavorare, tengo famiglia»

Attualità mercoledì 25 novembre 2020 ore 20:00

In Ottobre 816 infortuni sul lavoro per Covid

Rapporto dell'Inail sulla Toscana. Firenze e Prato le province più colpite. Il 72,5% degli infortuni avvenuti nel 2020 ha riguardato donne



FIRENZE — La seconda ondata dell'epidemia di Covid si riflette anche nei dati relativi agli infortuni sul lavoro registrati dall'Inail nel mese di Ottobre. In Toscana sono stati 816, uno con esito mortale. L'aumento di denunce all'Inail ha riguardato tutte le province ma con picchi a Firenze e Prato (vedi lo schema in fondo all'articolo).

In totale, dall'inizio dell'anno alla fine di Ottobre, in Toscana si sono verificati 3.907 incidenti sul lavoro, di cui 9 con esito mortale. Rappresentano il 5,9% del totale nazionale (66.781). Il 72,7% degli infortuni hanno riguardato donne, il 27,3 uomini. La classe di età più colpita è quella dai 50 ai 64 anni (42,8%), seguita da quella fra i 35 e i 49 anni (36,6%).

Qui sotto una grafica dell'Inail sulla distribuzione degli incidenti fra le professioni.

Qui sotto invece trovate la percentuale di incidenti che si sono verificati nei primi 10 mesi del 2020 nelle province toscane:

Firenze 39,8%

Prato 13,4%

Pistoia 9,4%

Lucca 8,5%

Massa Carrara 7,8%

Pisa 6%

Arezzo 5,5%

Livorno 5,3%

Grosseto 2,5%

Siena 1,8%

Per quanto riguarda i decessi sul lavoro, hanno riguardato prevalentemente lavoratori del commercio, dei traporti e delle attività manifatturiere.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno