Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:00 METEO:FIRENZE18°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 02 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Boris Johnson si spaventa al saluto di Erdogan e gli sposta la mano

Attualità sabato 28 gennaio 2017 ore 15:16

In Toscana aumentano usura e corruzione

I dati resi noti in occasione dell'apertura dell'anno giudiziario rilevano nell'ultimo anno un'impennata di criminalità economica e evasione fiscale



FIRENZE — I dati sono preoccupanti e i numeri lo dimostrano. Nella sua relazione, il procuratore generale di Firenze Marcello Viola ha delineato un quadro impietoso dell'illegalità economica in Toscana. Per falso in bilancio, ad esempio, sono state registrate 22 iscrizioni, con incremento complessivo pari al 57 per cento. Sono 371 i procedimenti avviati per bancarotta fraudolenta patrimoniale, mentre in calo sono i quelli per peculato, passati da 111 a 98. In questo caso il calo è stato dell'11,71 per cento.

Preoccupa poi molto la corruzione. In questo caso i reati sono in netto aumento: l'incremento è addirittura del 52 per cento. Le iscrizioni per concussione, poi, sono salite a 12 da 5. Crescono anche i reati legati ai contributi, ai finanziamenti statali e comunitari percepiti in modo illecito. In questo caso l'aumento è del 6,75 per cento. 

Secondo il procuratore Viola, la necessità di "perfezionare la capacità di lettura strategica di tale fenomeno, da affrontare sul piano di più incisive capacità investigative e giudiziarie e di meglio leggere i possibili nessi tra criminalità economica e criminalità organizzata". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo, 58 anni, nella manovra è finito a terra ed è deceduto sul colpo. Vani i soccorsi. Il pedone, 15 anni, non ha riportato conseguenze di rilievo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca