Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE22°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 18 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»

Attualità mercoledì 06 gennaio 2021 ore 18:20

La Befana supera il Covid e rallegra la Toscana

Nonostante le misure di sicurezza sono state tante le iniziative portate a termine per consegnare i regali ai degenti degli ospedali toscani



FIRENZE — La Befana ha fatto visita nei reparti ospedalieri della Toscana accompagnata dalle insegne dei Corpi che hanno organizzato gli eventi come da tradizione nonostante le restrizioni dovute all'emergenza per Covid.

Nel primo mattino del 6 Gennaio la Befana della Polizia postale e delle Comunicazioni per la Toscana di Firenze è approdata all’Ospedale pediatrico Meyer con il suo carico di calze per donare ai bambini ricoverati un sorriso e un po' di serenità in un periodo così difficile ma carico di grande speranza per il futuro. 

Ad Arezzo la Befana dei Vigili del Fuoco è volata stamani davanti a tutte le finestre della degenza Covid del San Donato. A cavalcioni della vecchia scopa e sorretta del verricello di una moderna autoscala, ha salutato dalla finestra i pazienti che ovviamente non credono alla Befana ma hanno sorriso di fronte ad un gesto di solidarietà in una fredda e piovosa Epifania. Un saluto per ogni finestra dei tre lati della palazzina che ospita la degenza Covid e la consegna non di calze ma di interi sacchi della Befana che sono stati ricevuti "al volo" dagli operatori sanitari. Ad accogliere i Vigili del fuoco di Arezzo medici e infermieri di pneumologia e di malattie infettive.

La Befana del Finanziere a Siena ha fatto visita al Dipartimento della Donna e dei Bambini dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese. Le donne e gli uomini delle Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Siena hanno portato doni e gadget per i bambini ricoverati cercando di regalare loro un po’ di allegria e spensieratezza. A fare gli onori di casa il professor Antonio Davide Barretta, nuovo direttore generale dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese, il direttore del Dipartimento della Donna e dei Bambini, il professor Mario Messina, e tutti gli altri professionisti del dipartimento. 

I bambini di Montevarchi hanno ricevuto la Befana della Croce Rossa Italiana che sul territorio ha effettuato migliaia di test sierologici e di tamponi rapidi ai ragazzi delle scuole e ai cittadini. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'orrore si è consumato nella notte: lui l'ha avvicinata con gentilezza, poi l'ha afferrata per il collo e minacciata costringendola ad appartarsi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca