Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi -2°6° 
Domani -1°7° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 13 dicembre 2019

Attualità venerdì 05 luglio 2019 ore 13:30

"L'inceneritore? Roba del secolo scorso"

Enrico Rossi

Il governatore Enrico Rossi ha annunciato una variante al piano dei rifiuti dopo la presentazione del progetto della bioraffineria di Eni a Livorno



FIRENZE — La rivoluzione nel sistema di gestione e riutilizzo dei combustibili solidi secondari derivati dai rifiuti annunciata dal presidente della Regione Toscana Enrico Rossi tocca anche la piana fiorentina e pesta di nuovo sul tasto dell'inceneritore di Case Passerini, definito dal governatore "roba del secolo scorso".

Il progetto illustrato da Rossi insieme all'assessore all'ambiente Federica Fratoni, infatti, presuppone che la nuova bioraffineria possa assorbire una quota di rifiuti pari a quella prevista dal vecchio piano per l'inceneritore rimasto sulla carta. "Porteremo la variante al piano rifiuti in consiglio regionale", ha detto Rossi. 

Nello specifico, la bioraffineria è un progetto da 250 milioni di euro che Eni è pronta a realizzare a Livorno, riconvertendo l'attuale impianto che si estende per 190 ettari a nord della città. L'obiettivo, nel giro di tre anni, è di trasformare 200 mila tonnellate di plastiche dure non riciclabili e di Css (combustibili solidi secondari). In prospettiva, c'è l'utilizzo di 400mila tonnellate di rifiuti per produrre biometanolo, cioè carburante da immettere sul mercato.



Tag

La parodia di Boris Johnson per le elezioni, 'Love Actually' diventa 'Brexit Actually'

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità