Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Scuola, Bianchi: «Il 93,4% delle classi è in presenza»

Attualità venerdì 15 luglio 2016 ore 18:06

Strage di Nizza, la solidarietà della Toscana

Il David nero a Firenze, le bandiere a lutto e i tricolori francesi fuori dai Comuni. Il festival pucciniano apre con la Marsigliese prima della Tosca



FIRENZE — La commozione per quanto è successo a Nizza ha scatenato ovunque manifestazioni di sgomento e di solidarietà. Sentimenti e reazioni sempre più frequenti a causa del susseguirsi di attentati terroristici a cui la Francia, quasi sempre, ha fatto da palcoscenico.

In memoria degli 84 morti falciati dal camion bianco sulla Promenade des Anglais, a Firenze è stato issato il tricolore francese su Palazzo Vecchio ed è stata indetta una commemorazione sull'arengario. In piazza della Repubblica è stata esposta la copia a grandezza naturale del David di Michelangelo dipinta di nero. Posizionata per inaugurare la settimana 'Michelangiolesca', è subito diventata un simbolo della lotta contro il terrorismo. 

A Torre del Lago l'inno francese e quello italiano apriranno il Festival Puccini prima di dare inizio alla Tosca che inaugura l'edizione 2016 della rassegna.  "Nizza così vicina a Viareggio e così familiare al maestro Puccini - ha detto il maestro Alberto Veronesi - che proprio nella cittadina della Costa azzurra ha ambientato uno dei suoi capolavori, ''La Rondine'', e che nel suo epistolario cita proprio la Promenade des Anglais teatro del vile attacco, è stata duramente colpita. Proviamo un sentimento di assoluto sconforto per questa grave ferita inferta ai valori della libertà, dell''uguaglianza e della fratellanza, proprio nel mentre questi profondi valori si celebravano. Un sentimento che vogliamo manifestare questa sera facendo risuonare nel Teatro di Puccini le note della Marsigliese insieme alle note dell''inno italiano".

Bandiere listate a lutto anche sulla facciata del Comune di Lastra a Signa. Lo ha deciso il sindaco Angela Bagni in segno di vicinanza e cordoglio nei confronti delle vittime dell''attentato di ieri sera a Nizza. A Certaldo, sempre in provincia di Firenze, esposta sul balcone del municipio la bandiera francese listata a lutto assieme a quella italiana. 

Bandiere a mezz'asta anche sul Comune di Prato. "Ancora una volta, a pochi giorni dall'attentato di Dacca, ci troviamo davanti a un attentato terroristico di inaudita violenza che ha colpito al cuore l'Europa e i suoi valori - ha dichiarato il sindaco Matteo Biffoni - Restiamo attoniti davanti a questi eventi, consapevoli che oltre al dolore e al cordoglio per le vittime e i loro familiari, dobbiamo sostenere i nostri principi fondamentali con forza e determinazione".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'impatto contro il muro è stato troppo violento e il conducente della vettura non ce l'ha fatta malgrado i tentativi di rianimazione dei soccorritori
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Cronaca

Cronaca