Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:35 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 07 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, per il debutto di Chiara Ferragni, Morandi canta l'inno di Mameli. Le anticipazioni della prima serata

Lavoro giovedì 25 agosto 2022 ore 17:02

Manifattura del Casentino chiude, 100 famiglie coinvolte

Lo stabilimento
Lo stabilimento di Soci, in Casentino

Il licenziamento collettivo riguarda 18 lavoratori, ma poi c'è l'indotto della produzione del panno eccellenza toscana. Aperto un tavolo in Regione



FIRENZE — Cessa l'attività la Manifattura del Casentino, con 18 lavoratori sotto procedura di licenziamento collettivo e un totale di 100 famiglie coinvolte tenenedo conto dell'indotto. La perdita del polo produttivo di Soci è una ferita per la vallata aretina e per la sua tenuta occupazionale, ma lo è anche per il venir meno della produzione del panno del Casentino, vera eccellenza mondiale nell'ambito del comparto tessuto e abbigliamento.

Così ecco che, dopo l'avvio della procedura di licenziamento collettivo il 29 Luglio scorso, la Regione prende in carico la vicenda aprendo un tavolo di crisi. Stamani la seduta, convocata dal consigliere del presidente per lavoro e crisi aziendali assistito da Arti e unità di crisi lavoro. Vi hanno preso parte i rappresentanti aziendali di Manifattura del Casentino, il curatore fallimentare di Manifattura casentinese e i liquidatori del Lanificio di Soci, attualmente in liquidazione coatta amministrativa. Erano presenti Cgil aretina e i rappresentanti sindacali di categoria. Per le istituzioni locali è intervenuto il vicesindaco di Bibbiena.

Per il consigliere del presidente è da registrare la "disponibilità di tutti gli intervenuti a lavorare per una soluzione di continuità produttiva, alla luce del fatto che l’indotto coinvolge circa 100 famiglie del territorio e che la la fabbrica è una ‘fabbrica-comunità’, perché tutto il territorio è coinvolto nella filiera del prodotto". La Regione ha chiesto di sospendere la procedura di licenziamento collettivo. Questa mattina è stato condiviso il percorso per individuare una soluzione alla crisi: a breve le prime tappe.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Originaria di Milano, in Toscana aveva svolto gran parte della sua carriera. Giallo sulla sua morte, gli investigatori non escludono alcuna ipotesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca