Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:FIRENZE11°14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dello scambio in aeroporto tra Brittney Griner e Viktor But

Attualità martedì 17 gennaio 2017 ore 15:31

Nuove tariffe Av, la rivolta dei pendolari

L'associazione di consumatori Codacons ha chiesto l'apertura di un'incheista sui rincari degli abbonamenti ai treni dell'alta velocità di Ferrovie



FIRENZE — Fioccano le proteste e gli esposti contro le nuove tariffe degli abbonamenti alle corse dei convogli ad alta velocità di Trenitalia. Dal primo febbraio entreranno in vigore nuovi prezzi e nuove modalità di erogazione, con quattro diverse tipologie di abbondamento a seconda dei giorni e degli orari di utilizzo: completo (per tutta la settimana e tutte le ore), limitato per la fascia dalle 9 alle 17, dal lunedì al venerdì valido per 24 ore oppure per una fascia oraria limitata.

Le associazioni dei pendolari sono sul piede di guerra contro la stangata che prevede mediamente abbondamenti più cari del 35 per cento: nella tratta da Bologna a Firenze, ad esempio, si passerà nel caso dell'abbonamento valido per tutta la settimana da 224 euro a 302 euro (34,8 per cento di incremento), e nel caso di quello valido dal lunedì al venerdì da 224 a 269 euro.

Di qui la decisione del Codacons di presentare un esposto all'Autorità garante della concorrenza.

"Gli aumenti non appaiono in alcun modo giustificati - ha dichiarato il presidente Carlo Rienzi - Ai pendolari che utilizzano la linea tutti i giorni viene chiesto uno sforzo economico enorme e per questo faremo di tutto per bloccare gli aumenti, ricorrendo anche ad azioni legali".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno