Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Pd, ecco come si è autodistrutto e chi sta con chi, nelle primarie

Attualità giovedì 28 maggio 2020 ore 10:45

Nuovo bonus baby sitter, domande da Giugno

L'Inps non ha ancora aggiornato la piattaforma on line per inoltrare le domande per i 600 euro aggiuntivi, spendibili anche nei centri estivi



FIRENZE — Bisogna aspettare per richiedere il nuovo bonus da 600 euro per i servizi di baby sitting previsto dal decreto Rilancio del governo. Il nuovo contributo, sommato al primo bonus di pari importo introdotto nel decreto Cura Italia, porta a 1.200 euro complessivi l'aiuto economico dello Stato per i genitori che non possono usufruire del congedo straordinario dal lavoro nell'emergenza Covid.

L'Inps ha spiegato che la nuova versione della piattaforma  sarà online nella prima settimana di Giugno. Quindi chi in queste ore ha provato ad accedere al sito Inps ha trovato solo il form per richiedere il primo bonus, quello di Marzo. Le domande del "vecchio" sussidio sono possono essere ancora presentate così come, sarà possibile richiederlo a Giugno insieme al secondo bonus. 

Il bonus baby sitter è cumulabile con il bonus asilo nido.

In Italia, fino al 25 Maggio, sono pervenute all’Inps 191.595 domande di bonus baby sitting e di queste 155.357 provengono dal settore privato e 36.238 dal settore pubblico, 154.751 sono già scritte sul libretto di famiglia (in corso di fruizione) e 113.404 famiglie ne hanno già beneficiato.

Tra le novità introdotte dal decreto Rilancio la possibilità di utilizzare il bonus per i servizi educativi della prima infanzia anche nei centri estivi.

Il bonus non può essere richiesto se nel nucleo familiare c'è un altro genitore beneficiario di strumenti di sostegno al redditto, disoccupato o non lavoratore.

L’importo del sussidio aumenta per chi lavora nella sanità o nelle Forze dell’Ordine: per queste categorie è di 2.000 euro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per soccorrere il 53enne era stato attivato anche l'elicottero Pegaso. Tutto inutile, per lui non c'è stato nulla da fare. Indagano i carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca