Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:30 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 29 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La lezione di Burioni: «Variante Omicron? Dobbiamo da un lato stare attenti e dall'altra vaccinarci»

Attualità giovedì 26 novembre 2015 ore 13:55

Quattro mosse per sconfiggere Daesh

Per il sottosegretario Minniti bisogna aumentare i controlli alle frontiere, tagliare i finanziamenti, liberare Raqqua e lavorare con la diplomazia



FIRENZE — Queste quattro mosse, secondo il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega alla sicurezza, devono essere fatte simultaneamente per avere un effetto positivo.

Il primo pilastro è quello della difesa dei confini dell'Europa. "Dobbiamo respingere con fermezza il principio che terrorismo e rifugiati siano due vasi comunicanti - ha detto Minniti - difendiamo Schengen a tutti i costi e per farlo aumentiamo i controlli alle frontiere esterne all'Europa". 

Per quanto riguarda il secondo punto, Minniti ha fatto ricorso a un proverbio latino: "Si dice 'pecunia non olet' - ha tuonato - ma in questo caso pecunia olet, quei soldi dei traffici clandestini con Islamic state puzzano tremendamente".

Terzo punto l'intervento. "Lo stato islamico - ha detto il sottosegretario - non può essere contenuto, può e deve essere sconfitto".

Per farlo bisogna liberare Raqqua, la città siriana che è diventata il cuore del Califfato, ma non solo. "Guai a noi a tenere separata la capacità militare dalla capacità diplomatica - ha messo in guardia Minniti - Siamo di fronte a un nemico che ha una visione che vale per oggi ma che punta anche al domani".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'auto con a bordo una coppia si è ribaltata nella notte. L'uomo è deceduto sul colpo. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, 118 e carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca