comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14°26° 
Domani 13°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 26 maggio 2020
corriere tv
John Peter Sloan, attore e comico di Zelig. Aveva 51 anni

Attualità mercoledì 20 maggio 2020 ore 19:10

Reddito di emergenza, i requisiti per ottenerlo

foto di repertorio

Il decreto nuovo Rilancio introduce per questa nuova misura per le famiglie in difficoltà economica per l'emergenza Covid. Ecco chi può averlo e come



FIRENZE — Con il nuovo Decreto Rilancio del 19 Maggio il governo ha introdotto una nuova misura per sostenere le famiglie le cui difficoltà economiche sono state aggravate dall'epidemia: il reddito di emergenza (Rem).

Le domande per ottenerlo devono essere presentate entro il 30 Giugno 2020 e il denaro verrà erogato in due quote da 400 euro ciascuna, per un totale di 800 euro.

Questi i requisiti dei nuclei familiari che possono ottenere il reddito di emergenza:

- residenza in Italia (viene verificata quella del membro della famiglia che presenta la domanda)

- valore del reddito familiare nel mese di Aprile 2020 inferiore a 800 euro;

- reddito Isee inferiore a 15mila euro all'anno;

- patrimonio mobiliare non superiore ai 10mila euro nel 2019. Questo limite può aumentare di 5000 euro per ogni componente del nucleo familiare successivo al primo fino a un massimo di 20mila euro. Se nella famiglia è presente un disabile grave o una persona non autosufficiente il tetto viene aumentato fino a 25mila euro.

Il reddito di emergenza non è compatibile, quindi non potrà essere erogato alle famiglie in cui sono presenti:

- componenti che già ricevono uno qualunque dei bonus previsti dal Decreto Cura Italia e dallo stesso Decreto Rilancio;

- titolari di pensione diretta o indiretta ad accezione dell'assegno di invalidità;

- titolari di reddito di cittadinanza;

- persone in stato di detenzione.

Per ottenere il reddito di emergenza bisogna presentare domanda all'Inps compilando un apposito modello che l'Istituto metterà a disposizione. Le domande possono essere presentate anche attraverso i Caf e i patronati.

Il possesso dei requisiti sarà sottoposto a verifica da parte dell'Agenzia delle Entrate e qualora l'esito sia negativo, il beneficio verrà subito revocato e la famiglia dovrà estituire quanto indebitamente percepito.

Qui sotto l'articolo 84 del Decreto Rilancio che istituisce il reddito di emergenza, scaricabile



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità