Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:40 METEO:FIRENZE18°22°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 19 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Space X, rientrati i primi turisti spaziali: l'ammaraggio della capsula al largo della Florida

Attualità domenica 23 maggio 2021 ore 17:20

Barone presidente degli Assistenti sociali toscani

Rosa Barone
Rosa Barone

Guiderà per fino al 2025 gli oltre 2400 iscritti all’Ordine: “Indispensabile, in questa fase di ripresa, il contributo della nostra professione”



FIRENZE — Rosa Barone è la nuova presidente del Consiglio regionale della Toscana dell’Ordine degli Assistenti sociali. È stata eletta dal Consiglio regionale scaturito dalle recenti elezioni per il rinnovo della governance toscana della professione.

Oltre a Rosa Barone, che per il quadriennio 2021/2025 guiderà una comunità professionale che conta oltre 2400 iscritti, il Consiglio regionale ha eletto Agnese Ambrosi alla vicepresidenza, Valentina Raimondo, alla carica di segretario e Rita Paoli a quella di tesoriere.

Sono stati eletti anche il presidente e il comitato direttivo della “Fondazione degli Assistenti Sociali della Toscana per la Formazione e la ricerca” rispettivamente: presidente, Merj Cai, comitato direttivo, Patrizia Bellosi, Patrizia Mistificato Rossana Stagi.

Il nuovo Consiglio: Marco Mazzoleni, Francesca Nencioni, Sara Bensi per la sezione A; Maria Chiara Ticonosco, Sara Acciaioli, Giovanni Buselli, Miriam Curatolo, per la sezione B. Revisore unico dei conti è risultato eletto Mauro Boscherini.

Nel corso del suo intervento subito dopo l’elezione a presidente, Rosa Barone ha ricordato l’importanza crescente che sta assumendo la professione di assistente sociale e la necessità che essa si dimostri sempre di più all’altezza delle nuove sfide che, quotidianamente, devono essere affrontate da un tessuto sociale profondamente provato per l’emergenza Covid-19: “Sfide – ha detto – che si dimostrano particolarmente impegnative proprio in questa fase di avvio della ripresa del Paese in cui sono necessari idee e progetti per innovare e potenziare il sistema di Welfare toscano”.

“Lavoreremo duramente – ha aggiunto – per un Ordine trasparente, solidaristico, orientato all’ascolto dei cittadini, disponibile all’incontro con le altre professioni e con le istanze della società. Lo faremo mantenendo un duplice sguardo: uno verso la professione, per rafforzarla e per sostenere il ruolo degli assistenti sociali, e l’altro verso la società per essere all’altezza dei problemi in un contesto di crescenti disuguaglianze”.

Sentiamo la responsabilità di una Consiliatura che si apre in un momento particolarmente delicato per tutti i cittadini e in particolare per quelli più vulnerabili. Non sarà semplice. Siamo però consapevoli che serve la partecipazione, la competenza e l’energia appassionata di tutta la comunità degli iscritti, che come Consiglio promuoveremo fin da subito” ha concluso la neo Presidente degli Assistenti sociali toscani.

Rosa Barone, laurea specialistica in Scienze del Servizio Sociale, ha conseguito un Master Universitario I° livello sul Codice Rosa. Conta una lunga esperienza operativa nell’area della tutela dei minori e nell’area del contrasto alla violenza. Oggi ricopre una posizione organizzativa nell’Ausl Toscana centro.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dell'imprenditore si erano perse le tracce a Gennaio, quando si trovava in Albania da qualche mese per affari. Indagini in corso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità