comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:41 METEO:FIRENZE-1°9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 27 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid-19, anticorpi monoclonali: viaggio nel laboratorio di Pomezia che li produce

Attualità giovedì 03 settembre 2020 ore 11:50

Scuola, in Toscana mancano 3.500 docenti

L'allarme lanciato da Flc Cgil: per medie e superiori assunto solo il 5% e sono esaurite le graduatorie. Manifestazione nazionale per il 26 Settembre



FIRENZE — La scuola nell'emergenza coronavirus riapre tra problematiche vecchie e nuove, tra mancanza di insegnanti, regole anti contagio, mascherine e distanziamento. Nelle scuole medie e superiori della Toscana mancano però oltre 3.500 docenti di ruolo: su 3.758 posti disponibili, infatti, con l'ultima chiamata sono stati assunti solo 200 docenti cioè poco più del 5% della disponibilità a causa dell'esaurimento delle graduatorie regionali per determinate materie. A languire sono soprattutto le cattedre delle materie letterarie, matematica, fisica e inglese.

A lanciare l'allarme il segretario generale della Flc Cgil Toscana Pasquale Cuomo sottolineando che "Dall'inizio dell'anno scolastico le cattedre saranno ricoperte da insegnanti precari con contratti annuali o di pochi mesi anche soltanto di un mese". 

Secondo il sindacato sul totale dell'organico in Toscana circa 65mila docenti, cioè il 45% del totale, sarà precario, in alcune scuole sarà uno su due.

Intanto è stata indetta una manifestazione nazionale dal comitato "Priorità alla scuola" a cui parteciperanno anche i sindacati della scuola Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola Rua, Snals Confsal e Gilda Unams. La protesta si terrà sabato 26 settembre a Roma, tra le  "per riaffermare il ruolo centrale e prioritario della scuola e della conoscenza come condizione di crescita del Paese e per denunciare ritardi e incertezze che accompagnano l'avvio dell'anno scolastico, rischiando di comprometterne la riapertura in presenza e in sicurezza, obiettivo principale dell'azione sindacale condotta nella prolungata fase di emergenza".



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca