Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:00 METEO:FIRENZE13°27°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 13 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Neymar distratto dal telefono gioca a poker durante la festa di compleanno della figlia

Attualità mercoledì 02 settembre 2020 ore 13:53

Via ai corsi per 70.000 referenti scolastici Covid

I corsi dell'Iss e ministero dell'istruzione sono rivolti a docenti, personale scolastico e professionisti sanitari per formare il responsabile Covid



ROMA — Prendono il via i corsi per formare il responsabile Covid che svolgerà il proprio ruolo all'interno delle scuole italiane. Una figura nata per monitorare e gestire possibili casi di Covid-19 e focolai negli istituti scolastici di ogni ordine e grado.

I corsi di formazione, a distanza, sono rivolti a insegnanti, personale scolastico e professionisti sanitari. L'iniziativa è organizzata grazie alla collaborazione fra Istituto Superiore di Sanità e Ministero dell’Istruzione e nasce per accompagnare gli Istituti scolastici nell’attuazione delle linee guida uscite la scorsa la settimana per gestire i focolai e i possibili casi di covid nelle scuole.

Il testo “Indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia” è il documento tecnico messo a punto da ISS con Ministero della Salute, Ministero dell’Istruzione, INAIL, Fondazione Bruno Kessler, Regione Veneto e Regione Emilia Romagna, approvato in Conferenza Unificata Stato-Regioni.

La formazione è offerta attraverso due corsi gratuiti che saranno disponibili fino al 15 dicembre 2020, fruibili su piattaforma EDUISS e che potranno ospitare fino 70mila partecipanti.

Il primo Corso per personale scolastico ed educativo è riservato alle figure professionali della scuola designate a svolgere il ruolo di referente scolastico Covid-19. Ai partecipanti che avranno completato tutte le attività previste e superato il test a scelta multipla di valutazione finale sarà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Il secondo Corso ECM per professionisti sanitari è riservato al personale dei Dipartimenti di Prevenzione incaricato di svolgere la funzione di referente COVID-19 per l'ambito scolastico. Possono accedere al Corso anche i Medici di Medicina Generale, i Pediatri di Libera Scelta nonché i componenti delle Unità Speciali di Continuità Assistenziale. Il Corso è accreditato per le seguenti figure professionali: Medico chirurgo, assistente sanitario, biologo, psicologo, tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro, infermiere, infermiere pediatrico.

Qui sotto allegato il documento “Indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia”


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno