Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:46 METEO:FIRENZE23°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«L'Economia», come funziona la nuova app del Corriere: l’assistente virtuale e oltre 30 mila contenuti
«L'Economia», come funziona la nuova app del Corriere: l’assistente virtuale e oltre 30 mila contenuti

Cronaca martedì 26 marzo 2024 ore 19:25

Sequestra un agente e lo minaccia con un chiodo

Il carcere di Sollicciano
Il carcere di Sollicciano

Momenti di tensione nel carcere fiorentino di Sollicciano. A denunciare quanto accaduto è il sindacato autonomo di polizia penitenziaria



FIRENZE — Sequestra un agente della polizia penitenziaria e lo minaccia con un chiodo appuntito. Momenti di tensione nel pomeriggio di ieri nel carcere fiorentino di Sollicciano. A denunciare quanto accaduto, per mezzo di una nota, è il sindacato Sappe, sindacato autonomo polizia penitenziaria.

Un detenuto avrebbe prima sequestrato e poi colpito con un pugno tra le costole e lo sterno un poliziotto penitenziario. "L'episodio  - spiega il segretario regionale del Sappe Francesco Oliviero - è avvenuto all'interno del Reparto Transito, quando, per permettergli l'utilizzo del cortile passeggi, l'agente aveva fatto uscire il detenuto dalla propria cella. Una volta fuori, lo ha sequestrato e minacciato con un chiodo appuntito. Si è fatto consegnare le chiavi della intera Sezione ed ha chiuso il cancello di sbarramento. Un altro collega ha cercato di far desistere il ristretto attraverso il dialogo senza riuscirci". Vista la situazione,è stato richiesto l'intervento del comandante. Solo dopo lunghe trattative, aggiunge Oliviero, il detenuto "Si è fatto richiudere in cella e consegnato il chiodo”.

Sul fatto è intervenuto anche Donato Capece che, in qualità di segretario generale del sindacato chiede "Urgenti provvedimenti per assicurare tutti gli elementi necessari a garantire la sicurezza degli uomini e le donne della Polizia Penitenziaria”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno