Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:30 METEO:FIRENZE21°29°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 01 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Nespoli: «Io come la mia Inter, poche vittorie ma di gran cuore»

Cronaca mercoledì 21 giugno 2017 ore 23:55

Strage del rapido 904, il processo si allunga

Non c'è stata l'attesa sentenza per Totò Riina, accusato di essere il mandante: la Corte ha chiesto di ascoltare le testimonianze di altri sei boss



FIRENZE — Si allungano i tempi del processo a carico di Titò Riina, accusato di essere il mandante della strage del Rapido 904 in cui 16 persone morirono e 260 rimasero ferite il 23 dicembre 1984. In primo grado Riina è stato assolto. 

Al termine dell'udienza di oggi, la Corte di assise di appello di Firenze non ha pronunciato la sentenza bensì ha ordinato di riaprire il dibattimento per ascoltare le testimonianze di altri sei boss: Giovanni Brusca, Francesco Paolo Anselmo, Baldassarre Di Maggio e Calogero Ganci, Giuseppe Marchese e Leonardo Messina 5 settembre. 

Tutti si trovano in carcere e saranno interrogati in collegamento video.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A bordo due ragazze. Tutte e 5 le persone coinvolte nell'impatto sono finite all'ospedale. L'uomo è grave. L'incidente all'altezza di una rotatoria
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità