Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 03 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
L'accorato appello di Ornela: «Contratti di lavoro da 750 euro? Uno schiaffo. Smettiamo di accettare paghe da fame»

Attualità martedì 20 aprile 2021 ore 11:18

Superbonus 110%, in Toscana 835 interventi

L'agevolazione fiscale per interventi di ristrutturazione ed efficientamento energetico funziona, il M5s chiede che la norma diventi strutturale



FIRENZE — Secondo i dati certificati da Enea, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, sono 835 gli interventi avviati in Toscana relativi al Superbonus 110%

La Toscana è la quinta regione italiana per numero di cantieri aperti negli ultimi mesi, in seguito alla partenza a pieno regime del Superbonus 110%. Gli 835 interventi iniziati portano in detrazione 98 milioni di euro.

Il dato è segnalato dal M5s che parla di "vera e propria misura espansiva" che "dopo un periodo di rodaggio sta ora dimostrando tutto il suo potenziale, trovando il favore sia dei cittadini che del mondo delle imprese edili". "

Ecco perché è importante lavorare sin da ora in Parlamento per rendere strutturale questa riforma, che non può esaurirsi entro la fine del 2021” ha detto il deputato Cinque stelle Francesco Berti.

“In tutta Italia - ha spiegato l’ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio nel governo Conte II ed estensore della misura, Riccardo Fraccaro - sono 10.055 i cantieri certificati da Enea, di cui 4.951 già ultimati, per un valore complessivo di lavori portati in detrazione pari a 1 miliardo e 300 milioni. Nei primi 3 mesi del 2021 l’edilizia è cresciuta a un ritmo che non si vedeva da 20 anni e a Febbraio abbiamo registrato 70mila nuovi posti di lavoro nelle costruzioni rispetto al 2020. Non potrebbe essere altrimenti, visto che da gennaio ad oggi, il numero di cantieri è raddoppiato, mese dopo mese. L’obiettivo principale di questo provvedimento però non è solo quello di creare lavoro, ma riconvertire il nostro patrimonio immobiliare, per diventare una società neutra dal punto di vista delle emissioni climalteranti. L’effetto combinato di questi due indici rende il superbonus 110% il vero volano di questo Paese”.

Del Superbonus si è parlato in un convegno online organizzato il 19 Aprile dal deputato livornese Berti, a cui hanno partecipato, tra gli altri, Fraccaro, Patrizia Terzoni, deputata M5S e membro della commissione Ambiente alla Camera, Riccardo Breda, presidente della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, Stefano Frangerini, presidente di Ance Toscana, l’associazione dei costruttori edili e Ilaria Niccolini, Cna Livorno.

Il Superbonus 110% è un’agevolazione fiscale per gli interventi di ristrutturazione che migliorano l’efficienza energetica degli immobili e consente di detrarre dall’Irpef, l’imposta sul reddito delle persone fisiche, il 110 per cento delle spese sostenute per specifici interventi di miglioramento degli edifici, entro certi limiti di spesa. E quindi, di fatto, di rientrare interamente della spesa nel giro di cinque anni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corpo senza vita di un 53enne è stato rinvenuto in un riparo di fortuna riverso a terra. Gli inquirenti propendono per la lite finita in tragedia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità