Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 02 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Lukaku in lacrime dà un pugno alla panchina dopo l'eliminazione del Belgio

Attualità venerdì 18 dicembre 2015 ore 15:55

Toscana terra di presepi tra arte e tradizione

Presentata l’edizione 2015 con oltre trenta installazioni e mille eventi collaterali. Giani: “Il presepe è massima espressione di solidarietà e pace”



FIRENZE — L'edizione 2015 di "Terra di presepi - La Toscana a Natale" è stata presentata in Consiglio regionale dal presidente Eugenio Giani insieme ai consiglieri regionali Paolo Bambagioni, Alessandra Nardini, Andrea Pieroni.

 "Trovo molta superficialità - ha detto Giani - in coloro che ritengono che parlare del presepe significhi ostentare una religione a discapito delle altre. Vuol dire - ha continuato - non aver capito nulla del messaggio che le religioni ci trasmettono. Il presepe è la massima espressione della solidarietà, della pace, del dialogo”. 

Terra di presepi è frutto di un coordinamento fatto da presepisti, parrocchie, enti e associazioni, che ha messo in rete molti eventi come: vie dei presepi, presepi artistici, presepi viventi, musei ed esposizioni di tutta la Toscana. L’anno scorso furono più di duecentomila i visitatori che scelsero questi percorsi per Natale; nel 2015 l’obiettivo è raddoppiare il numero delle visite.

Come hanno spiegato Giani e gli organizzatori, quest’anno i presepi sono trenta, di tutti i tipi: da quelli viventi a quelli tecnologici e meccanizzati a quelli fatti con materiale povero e inusuale, fino a un maxi presepe all’uncinetto. Sono inoltre mille gli eventi collegati, spettacoli, concerti, mostre artistiche.

“Non c’è alcun motivo, né culturale né politico, per rinunciare alle nostre tradizioni, che sono il nostro biglietto da visita” ha osservato Paolo Bambagioni. 

Secondo Pieroni “il presepe esprime valori attorno a cui dobbiamo riunirci tutti, credenti e non credenti”. Nardini ha sottolineato che “questa rete di presepi unisce tutte le province della Toscana. Una Toscana che per Natale diventa ancora più bella, e che possiamo far conoscere meglio anche attraverso queste iniziative”.  


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

EUGENIO GIANI SU TERRA DI PRESEPI - dichiarazione
FABRIZIO MANDORLINI SU TERRA DI PRESEPI - dichiarazione
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 83 anni è deceduto ed uno di 44 anni è stato ricoverato in codice rosso, sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, personale del 118 e polizia stradale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Monitor Consiglio

Attualità