Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:15 METEO:FIRENZE16°22°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Turista italiana bloccata sugli scogli in Spagna: il video del salvataggio in elicottero a pochi centimetri dalle onde
Turista italiana bloccata sugli scogli in Spagna: il video del salvataggio in elicottero a pochi centimetri dalle onde

Attualità venerdì 03 marzo 2023 ore 18:35

"Pronto Urp?" Cosa domandano i toscani

call center
La maggior parte dei contatti, oltre 19.700, sono avvenuti via telefono

All'ufficio relazioni con il pubblico della giunta regionale nel 2022 si sono rivolti 33.215 toscani. Nel post Covid le richieste cambiano



FIRENZE — Pronto Urp? Sono stati 33.215 i toscani che nel 2022 si sono rivolti all'ufficio relazioni con il pubblico della Regione Toscana, quello con sede in via di Novoli a Firenze nei palazzi della giunta regionale, quasi il doppio rispetto ai circa 18.000 contatti l’anno registrati negli anni precedenti alla pandemia.

Per la maggior parte i contatti sono stati stabiliti via telefono (19.735) e poi ancora 9.564 via mail, 2.832 tramite incontri in presenza su prenotazione, 225 via web attraverso il canale on line per l’invio di segnalazioni.

Ma cosa chiedono i toscani? Rispetto al 2021 sono diminuite le richieste a tema sanitario (8.642), superate da quelle riguardanti tecnologia e informazione (8.679). Significativo anche il numero di richieste che hanno riguardato tematiche ambientali (3.000), tasse, tributi e sanzioni amministrative (2.042), politiche sociali (1.895) e agricoltura (1.413). 

L’Urp ha ricevuto inoltre circa 1.660 richieste di informazioni non specifiche e per lo più mirate ad ottenere un orientamento all’interno della pubblica amministrazione toscana.

A rivolgersi all’Urp sono stati in larga maggioranza privati cittadini fra i 35 ed i 60 anni, per chiedere informazioni sui servizi erogati dalla Regione o per accedere ad atti, ma anche per effettuare segnalazioni e sporgere reclamo. Il 53,49% degli utenti al termine del servizio si è dichiarato molto soddisfatto della chiarezza delle risposte ottenute, il 15,12% si è dichiarato ‘abbastanza soddisfatto’, il 6,98% ‘poco soddisfatto’. Gli scontenti sono stati il 24,42%.

Non solo: fra i dati di attività che destano soddisfazione nel presidente della Regione Eugenio Giani c'è anche quello relativo all'attivazione di tessere sanitarie e di rilascio di identità Spid, incrementata sulla base delle esigenze emerse durante lo stato di emergenza sanitaria: nel 2022 sono state attivate 1.584 tessere sanitarie e rilasciate circa 1.000 identità digitali Spid.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno