Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:59 METEO:FIRENZE10°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 28 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Rapinavano i tassisti con un taglierino, arrestata una coppia a Bologna

Attualità venerdì 04 aprile 2014 ore 19:43

Fondazione Mps-soci, ecco i patti

Reso noto il patto parasociale siglato fra Fondazione, Fintech e Btg: veti incrociati sulle nomine dei vertici della banca e niente vendite per 2 anni



SIENA — L'impegno a non vendere le azioni è di 24 mesi per la Fondazione e 16 mesi per i nuovi soci sudamericani.
Per quanto riguarda i veti sulle nomine del consiglio di amministrazione di Mps,  le parti presenteranno una lista unica  di almeno sei candidati: Fintech e Btg designeranno congiuntamente il primo candidato, la Fondazione il secondo e così via.
''Ci auguriamo che il patto possa diventare un polo di aggregazione per il futuro - ha commentato il presidente della Fondazione Mps Antonella Mansi - Altre valutazioni andranno fatte quando conosceremo i nuovi azionisti, dopo l'aumento di capitale (previsto a maggio)''.
La partecipazione in Mps della Fondazione è scesa nelle ultime settimane dal 33.5% al 3,1% e il patrimonio sarà ora diversificato.
''Faremo investimenti conservativi che saranno stabilità e prospettive solide alla Fondazione, niente speculazioni - ha continuato Mansi - L'importante adesso è andare avanti con il piano industriale, presumiamo che chi ha acquistato quote del Monte dei Paschi sapendo che c'è l'aumento di capitale, lo sottoscriva. Una buona parte della questione è risolta''.
Per quanto riguarda il primo mese del governo Renzi, Mansi ha dichiarato: ''Penso che ci sia una grande ventata positiva di cambiamento, sono state fatte alcune cose nella direzione che da molto tempo auspicavamo''.
''Questa è una fase importante - ha concluso Mansi - c'è grande dinamismo a livello politico e questo è letto positivamente anche all'estero. E cio' porta fiducia che è un fattore prima di tutto emotivo ma, non ultimo, un fattore economico rilevante''.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ragazzo e la ragazza erano appartati in auto nella zona delle Cascine. L'aggressore ha 25 anni ed è accusato di tentato omicidio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità