Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Audio - Dentro la macchina di Messina Denaro con la foto scattata da lui: «Sono fermo per sta commemorazione della m...»

Monitor Consiglio mercoledì 23 novembre 2022 ore 17:13 Spazio a cura dei gruppi politici del Consiglio regionale della Toscana

Fondi bonifiche, occorreva maggior diligenza

Irene Galletti
Irene Galletti

"I 12 milioni della Regione potevano aggiungersi a quelli giá stanziati dal Governo"



FIRENZE — "L’articolo 37 della legge che regola la terza variazione al Bilancio di previsione finanziario 2022-2024 va a mettere una pezza sull’incapacità della Regione che non è stata in grado di intercettare i fondi già messi a disposizione dal governo e destinati all’intervento sulla falda soggiacente al sito di bonifica SIN/SIR di Massa".  Ad affermarlo è Irene Galletti, Presidente del Gruppo Movimento 5 Stelle in Consiglio Regionale a margine del voto in Aula in merito alla legge che regola gli interventi normativi collegati alla terza variazione al Bilancio di previsione finanziario 2022-2024.

“Nonostante l’accordo del 2018 fosse autosufficiente per l’avvio delle attività di competenza della Regione e nonostante il sollecito del 12 luglio con cui il Ministero la invitava a procedere - secondo Galletti - l’amministrazione toscana ha perso tempo, pretendendo un atto di assenso della Cabina di Regia e non riuscendo poi a rispettare il termine del 31 dicembre 2022 a cui era vincolata l’erogazione dei finanziamenti".

Per Galletti “L’intervento di bonifica della falda del SIN/SIR di Massa rimane ovviamente necessario ed urgente per garantire la salute dell’ambiente e degli apuani. Ma è impossibile non sottolineare - incalza la Cinquestelle - che quei 12 milioni potevano raddoppiare l’impegno delle istituzioni nei confronti dei cittadini che abitano quei territori. E invece serviranno a porre rimedio all’ennesimo errore di chi governa".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il violento impatto ha coinvolto un'auto e un furgoncino. Due tra i feriti sono in condizioni più serie. Altri incidenti a Sinalunga e a Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca