Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:03 METEO:FIRENZE18°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 21 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Cronaca lunedì 11 maggio 2015 ore 15:23

Furto all'oleodotto Eni, sversamento nel fosso

Praticato nel tubo un foro a cui è stato collegato un raccordo per rubare carburante che, in parte, è finito nel fosso Reale. Malesseri per 4 persone



CAMPI BISENZIO — Dopo lo sversamento, avvenuto all'altezza del ponte Maccione, il 118 ha ricevuto quattro chiamate da altrettante persone che accusavano nausea. Ma nessuno si è poi presentato al pronto soccorso.

In corrispondenza del punto dell'oleodotto dove è avvenuto lo sversamento sono invece arrivati addetti dell'Eni, dipendenti del Comune, polizia municipale, carabinieri, Asl, Arpat e caraninieri.

"Gli operai dell'Eni, proprietaria dell'oleodotto, sono intervenuti per riparare il danno - ha spiegato il sindaco  Emiliano Fossi - L'obiettivo è bonificare il corso d'acqua. Non ci sono comunque problemi per la salute dei cittadini, invito tutti a continuare la propria giornata con tranquillità".

Gli operai dell'Eni hanno consegnato il raccordo ai carabinieri che indagano sull'episodio.

Un altro caso di sversamento si è verificato nel febbraio scorso: in quel caso gli idrocarburi erano finiti nel collettore delle acque basse di Signa a causa di un foro doloso provocato da un tentato furto di gasolio.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'artigiano era sottoposto a isolamento domiciliare. Era rimasto contagiato dal Covid durante una cena con alcune persone, organizzata a casa sua
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca