Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE21°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 29 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella: «Il vaccino è un dovere morale e civico»

Attualità martedì 17 marzo 2015 ore 16:08

Giustizia tributaria, diminuiscono i contenziosi

Servizio di Serena Margheri

Inaugurazione dell'anno giudiziario tributario 2015: esauriti gli arretrati della Commissione tributaria centrale ma servono più giudici



FIRENZE — Il numero di contenziosi tributari in Toscana fa segnare una decisa diminuzione, ma per poter smaltire l'arretrato di cause pendenti che giacciono nei tribunali toscani l'unica soluzione resta l'aumento di giudici tributari. E' questa la fotografia che, in occasione dell'apertura dell'anno giudiziario tributario a Firenze, ha delineato il presidente della Commissione regionale Toscana Mario Cicala.

Nel dettaglio, è stato spiegato, il 2014 è servito a esaurire l'arretrato ancora in carico alla cessata Commissione tributaria centrale (6555 provvedimenti) e a far diminuire di 1552 unità i ricorsi di primo grado pendenti presso le Commissioni provinciali, oggi poco meno di 10mila e diminuti in tutte le province toscane. Pressoché stabili, invece, gli appelli ancora pendenti in Commissione regionale e pari a poco meno di 5mila.

Mario Cicala - video
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il cluster è scoppiato nel Chianti dopo i festeggiamenti di un matrimonio. Decine di persone in quarantena. A renderlo noto il sindaco Baroncelli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità