Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE25°40°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso

Attualità giovedì 14 ottobre 2021 ore 18:05

Green pass obbligatorio, rischio caos bus e treni

E' la vigilia per il via all'obbligo del green pass, si rischia il blocco anche in Toscana del trasporto pubblico locale per i controlli ai dipendenti



FIRENZE — Possibili disagi domani 15 Ottobre nel trasporto pubblico locale in Toscana a seguito dell’entrata in vigore dell’obbligo del green pass nei luoghi di lavoro. Infatti dovranno essere controllati anche tutti i lavoratori del trasporto, dai tram, ai treni ai traghetti e gli autobus. Si rischiano quindi ritardi e disagi per i pendolari toscani.

A rendere nota la possibile criticità la Regione Toscana a seguito dell’incontro organizzato stamani con prefetture, Città metropolitana di Firenze, le Province e le aziende titolari della gestione del trasporto pubblico locale su gomma e ferro, One scarl, Trenitalia spa, Tft e Toremar.

Sono in effetti emerse potenziali criticità a garantire il servizio legate all’entrata in vigore dell’obbligo e, in base alla ricognizione fatta stamani sentendo le varie aziende, è possibile che si possano creare disservizi che ad oggi non sono completamente prevedibili.

“Insieme alle Prefetture e agli Enti locali – spiega l’assessore ai trasporti Stefano Baccelli - abbiamo raccomandato alle aziende di effettuare una programmazione atta a garantire il servizio prioritariamente nelle fasce di utilizzo da parte degli studenti e pendolari, segnalando la necessità di proseguire, nei prossimi giorni, il monitoraggio del possesso della certificazione verde, in modo che i dipendenti forniscano le informazioni richieste con il preavviso necessario al fine di soddisfare le predette esigenze organizzative”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno