Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:FIRENZE14°28°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 23 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ibrahimovic fa il discorso della vittoria e rovescia il tavolo urlando: «Italia è Milan!»

Cronaca lunedì 24 gennaio 2022 ore 18:50

"Ha pagato 2 volte, ecco il rimborso" e scattava la trappola

Era insospettabile la donna pratese di 43 anni arrestata con l'accusa di far parte di una banda specializzata nelle frodi informatiche internazionali



MONTEMURLO — Si impossessava di coordinate bancarie e altri dati sensibili e poi li rivendeva sul web insieme ad altri complici che avevano creato un'organizzazione internazionale dedita alle frodi informatiche.

Stiamo parlando di una donna pratese di 43 anni, assolutamente insospettabile, arrestata in Toscana su esecuzione di un mandato di cattura europeo emesso dal tribunale di Liegi, in Belgio. Le forze dell'ordine l'hanno prelevata dalla sua abitazione di Montemurlo e poi trasferita all'ospedale di Sollicciano.

La donna è accusata di associazione a delinquere finalizzata alla ricettazione e alla frode informatica, messe in atto in Italia, Francia, Olanda, Belgio e Gran Bretagna. Il gruppo malavitoso di cui faceva parte operava soprattutto dal belgio Belgio ma aveva filiazioni anche in Marocco.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, i membri dell'organizzazione acquistavano servizi dalle società di telecomunicazioni e poi li utilizzavano per le truffe. Lo scherma era sempre lo stesso: inviando mail o messaggi  avvertivano le vittime che avevano pagato due volte un acquisto o un servizio, invitandole a fornire le coordinate del conto corrente o delle carte di credito per il rimborso. Invece i dati carpiti con l'inganno venivano utilizzati per effettuare bonifici a proprio favore oppure ordini on line.

Secondo i Carabinieri, dal 2018 ad oggi la banda si sarebbe impossessata con questo sistema di almeno 400mila euro solo in Italia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A dare l'allarme è stato un signore che, di prima mattina, era a passeggio col cane sulla spiaggia. Sul posto 118, Guardia costiera e polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca