Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE20°29°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 16 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, incidente tra filobus 90 e un'auto: almeno dieci passeggeri contusi

Attualità sabato 31 luglio 2021 ore 19:10

I ricoverati per Covid salgono a 154, muore un uomo di 68 anni

Sul territorio toscano ci sono quasi 7.000 positivi con l'infezione in corso ma la crescita di nuovi casi ha rallentato



FIRENZE — Sono 641 i nuovi casi di coronavirus registrati in Toscana nelle ultime 24 ore su oltre 15mila tamponi, in calo evidente rispetto ai 720 del giorno prima anche per l'incremento dei tamponi. L'età media è di circa 31 anni: il 29 per cento ha meno di 20 anni, il 41 per cento tra 20 e 39, il 22 per cento tra 40 e 59, il 7 per cento tra 60 e 79 e solo l’1 per cento 80 o più.

Se la corsa della variante Delta sta forse subendo un rallentamento, si devono segnalare altri 13 ricoveri per Covid in ospedale, per un totale di 154 degenti (l'aumento è di oltre il 9% in 24 ore), di cui 17 in condizioni gravi in terapia intensiva (+3 rispetto a ieri).

Tabella Regione Toscana - Eugenio Giani su Telegram

Come potete vedere nella tabella della Regione qui sopra, la situazione nelle strutture ospedaliere resta sotto controllo perchè il tasso di ospedalizzazione dei malati di Covid è ampiamente al di sotto della soglia che fa scattare la zona gialle sia nelle terapie intensive (10%) che nei reparti ordinari (15%) anche se la Toscana è fra le 3 regioni che, nell'ultima settimana, hanno registrato l'incidenza più elevata di nuovi casi ogni 100mila abitanti (ieri era a 101, dietro alla Sardegna e davanti al Lazio).

Continuano comunque a aumentare gli attualmente positivi, oggi sono 6.972. Oltre ai 154 in ospedale ce ne sono altri 6.818 in isolamento a casa, con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o  privi di sintomi (518 in più rispetto a ieri). 

Sono invece 12.111 (184 in più rispetto a ieri) le persone, anch'esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate (Asl Centro 4.847, Nord Ovest 5.822, Sud Est 1.542).

Nel bollettino di oggi è stato registrato anche il decesso di un uomo di 68 anni di Massa Carrara che porta il totale delle vittime a 6.913. Questa la ripartizione dei deceduti fra le province dall'inizio della pandemia: 2.229 a Firenze, 602 a Prato, 633 a Pistoia, 528 a Massa Carrara, 668 a Lucca, 702 a Pisa, 417 a Livorno, 514 ad Arezzo, 340 a Siena, 189 a Grosseto, a cui vanno sommate 91 persone decedute sul suolo toscano ma residenti fuori regione.

Sono invece 109 le persone che da ieri sono guarite portando il totale a 238.088 dall’inizio dell'emergenza (il 94,5 per cento dei casi). Si tratta di guariti a tutti gli effetti, non solo senza sintomi o manifestazioni cliniche associate all'infezione ma anche da un punto di vista virale: tutti certificati con tampone negativo.

L’andamento provincia per provincia
Con gli ultimi casi salgono a 69.903 i positivi diagnosticati dall’inizio dell’emergenza nella città metropolitana di Firenze (192 in più rispetto a ieri), 23.227 a Prato (71 in più), 23.526 a Pistoia (45 in più), 13.619 a Massa Carrara (19 in più), 25.831 a Lucca (79 in più), 29.986 a Pisa (88 in più), 18.080 a Livorno (72 in più), 23.365 ad Arezzo (33 in più), 14.316 a Siena (24 in più), 9.565 a Grosseto (18 in più). 

A questi vanno aggiunti 555 casi positivi notificati in Toscana, ma che riguardano residenti in altre regioni.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo ha 50 anni ed ha riportato traumi in tutto il corpo. Le sue condizioni sono gravi. E' stato trasportato all'ospedale di Careggi in elicottero
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità

Attualità