Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE23°38°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti

Attualità martedì 15 novembre 2016 ore 16:50

In Toscana ci si sposa di più ma sempre più tardi

Le nozze a Firenze di David Bowie e Iman

Nel 2015 sono stati celebrati 11.757 matrimoni, 127 in più rispetto al 2014. E' la prima inversione di tendenza dopo molti anni



FIRENZE — Ci si sposa di più anche in Toscana. Ma al grande passo si arriva sempre più tardi e, in particolare per gli uomini, anche tardissimo.

La tendenza, emersa a livello nazionale, trova un riscontro anche nella nostra regione, dove i matrimoni celebrati passano da da 11.630 nel 2014, a 11.757 nel 2015. Si tratta però di un piccolo aumento, 127 matrimoni, appena l'1,1 per cento in più. Il dato, tuttavia, è di interessante perchè segna una prima inversione di tendenza rispetto al crollo progressivo registrato negli ultimi anni.

La notizia viene dalla rilevazione Istat che il settore "Sistema informativo di supporto alle decisioni, Ufficio regionale di Statistica" della Regione ha elaborato in chiave toscana, aggiornando le serie storiche.

Ad aumentare sono soprattutto i primi matrimoni ma, comunque, meno che nel resto d'Italia, dove l'incremento medio appare maggiore (+2,4%). 

Ci si sposa, come già scritto, sempre più tardi: l'età media al primo matrimonio in Toscana passa da 35,8 anni per gli uomini nel 2014 a 36,2 nel 2015 e, per le donne, passa da 32,8 anni del 2014 a 33,1 anni nel 2015.

Diminuiscono invece i matrimoni fra i più giovani  fra gli under 40 ma aumentano nelle fascia di età successiva (40-49) e, soprattutto per gli uomini, nelle classi dei più anziani (oltre 60 anni).

L'età media dei toscani che convolano a nozze è superiore a quella italiana, sia per gli uomini che per le donne. 

In lieve crescita i primi matrimoni e le celebrazioni con rito civile. I

In diminuzione, in Toscana come in Italia, i matrimoni fra toscani e stranieri (-1,4 per cento).

Tra il 2014 e il 2015 è rimasta invariata al 64 per cento la percentuale dei matrimoni in regime di separazione dei beni, mentre su scala nazionale si registra un lieve aumento.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno