Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:31 METEO:FIRENZE14°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 01 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni: «Con Berlusconi non abbiamo parlato di ministri ma di priorità, sono ottimista»

Attualità mercoledì 16 settembre 2015 ore 16:10

Il Treno della memoria visto dagli studenti

Ad Auschwitz. I giovani toscani sul Treno della Memoria (2015)

Dopo un lungo lavoro è online il video racconto del viaggio ad Auschwitz e Cracovia realizzato con gli smartphone dagli studenti toscani



FIRENZE — Erano più di 500 gli studenti che hanno partecipato al Treno della Momorai, partito il 19 gennaio 2015 da Firenze. E nei loro telefoni, nello loro macchine fotografiche e nelle  loro menti hanno impresso l'orrore dei campi di concentramento nazisti dove morirono milioni di esseri umani, ebrei, oppositori politici, rom, internati militari italiani e omosessuali.

Il video è stato realizzato in collaborazione con la Società Italiana dei Viaggiatori, grazie in particolare all'impegno del giornalista Alessandro Agostinelli, il documento è una testimonianza particolarmente significativa, perché per la prima volta si possono ascoltare e vedere senza filtri i modi di partecipazione e di testimonianza espressi direttamente da alcuni dei 500 studenti partecipanti. Un documento importante a disposizione di scuole, comunità, istituzioni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vettura sarebbe sbandata sulla strada bagnata prima di andare a impattare contro la struttura a bordo strada. Tre i feriti, tra cui la bambina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca