Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:05 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 29 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo, copiosa nevicata a Esterzili

Attualità lunedì 30 agosto 2021 ore 14:20

Covid, impennata di prescrizioni di monoclonali

In una settimana incremento del 30%. Toscana, Lazio e Veneto sono le regioni che stanno utilizzando di più questi farmaci sui malati di Covid



ROMA — Nella settimana fra il 20 e il 26 Agosto è aumentato considerevolmente in Italia l'utilizzo di anticorpi monoclonali per curare i malati di Covid-19.

Lo rivela l'Aifa, l'agenzia italiana del farmaco, nel nuovo rapporto sugli anticorpi monoclonali specificando che nella settimana in questione le prescrizioni sono state 505 contro le 389 della settimana prima, con un incremento del 30%.

Ad oggi sono quasi ottomila (7.961 per la precisione) i pazienti colpiti dall'infezione da SarsCov2 che hanno ricevuto almeno una dose di monoclonali e sono iscritti nel registro di monitoraggio.

Toscana (1.014), Lazio (1.147) e Veneto (1.091) sono le regioni che stanno utilizzando di più questo tipo di terapia, che va somministrata nelle fasi iniziali della malattia. A partire dall'Aprile scorso le somministrazioni avevano registrato un calo rispetto ai primi 3 mesi del 2021 anche per il costante incremento delle persone anziane vaccinate contro i Covid. Ora però stanno di nuovo aumentando, anche in relazione all'incremento delle nuove diagnosi.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'auto con a bordo una coppia si è ribaltata nella notte. L'uomo è deceduto sul colpo. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, 118 e carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Attualità