Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 27 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il porno di Houellebecq

Attualità sabato 24 gennaio 2015 ore 14:31

Imu agricola, stangata evitata in 163 comuni

Con le nuove norme varate dall'esecutivo, esenzioni per i terreni di 114 comuni montani e in 49 parzialmente montani. Esulta la Coldiretti



TOSCANA — Il Governo ha mantenuto gli impegni e ha dimostrato grande sensibilità nei confronti di quanti vivono e lavorano nelle aree di montagna". Così il Presidente Coldiretti Toscana dopo la decisione dell'esecutivo di rivedere la normativa sull'Imu agricola.

Ad essere interessati, un'ampia platea di agricoltori ed imprenditori agricoli professionali, o a chi a loro affitta, in 163 Comuni in tutta la Toscana. Nella Provincia di Massa Carrara sono 17 i comuni, quindi la totalità, dove gli agricoltori non pagheranno l’Imu; in provincia di Lucca sono 27 su 35, nella provincia di Pistoia 9 su 22, nella Provincia di Firenze 20 su 42, nella provincia di Livorno 10 su 20, nella Provincia di Pisa 7 su 39, nella Provincia di Arezzo 26 su 40, nella Provincia di Siena 15 su 36, nella Provincia di Grosseto 18 su 28, nella Provincia di Prato 4 su 7.

I nuovi criteri si si applicano anche all`anno di imposta 2014. Le novità consistono nell’esenzione per i terreni agricoli, nonché a quelli non coltivati, ubicati nei Comuni classificati come totalmente montani (indentificati con la lettera "T"), ed ai terreni agricoli o non coltivati, posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali (ex art 1 della l.99/2004) nei territori parzialmente montani ( la lettera "P"). Per tutti gli altri territori, contraddistinti dalla lettera “NM”, dovranno pagare anche gli agricoltori e gli imprenditori agricoli professionali.

Inoltre, il governo ha deciso anche una proroga per il pagamento per i terreni agricoli che l'Imu dovono pagarla: termine ultimo sarà martedì 10 febbraio, e non più lunedì prossimo, 26 gennaio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno