Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:46 METEO:FIRENZE14°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 01 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni: «Con Berlusconi non abbiamo parlato di ministri ma di priorità, sono ottimista»

Attualità mercoledì 07 luglio 2021 ore 19:35

Il Covid rialza la testa, casi in risalita in Toscana

Negli ultimi 7 giorni diagnosticati 351 nuovi casi positivi contro i 290 della settimana prima. Il 68% dei nuovi contagiati di oggi ha meno di 39 anni



FIRENZE — Resta sotto controllo l'epidemia di Covid in Toscana anche se il contagio ha ripreso, lentamente, a salire. Dal primo al 7 Luglio i nuovi casi positivi registrati dal servizio sanitario sono stati 351 contro i 290 degli ultimi 7 giorni di Giugno. Un incremento che comunque non è accompagnato da un aumento nè delle vittime nè dei ricoverati in ospedale che anzi continuano a diminuire: nel bollettino regionale di oggi sono 86, 5 in meno rispetto a ieri, di cui 17 in gravi condizioni in terapia intensiva (uno in più).

Sempre nel bollettino odierno i nuovi casi positivi sono 41, diagnosticati sottoponendo a test 4.822 casi sospetti di cui è risultato positivo lo 0,9%. Considerando anche i tamponi di controllo sono stati eseguiti circa 9.000 esami. L'età media dei nuovi infettati è 34 anni e questa è la distribuzione per fasce di età: il 22% ha meno di 20 anni, il 46% tra 20 e 39 anni, 20% tra 40 e 59 anni, 7% tra 60 e 79 anni, 5% ha 80 anni o più. La campagna vaccinale sta evidentemente funzionando visto che il 68% dei nuovi contagiati ha meno di 39 anni e appartiene alle decadi toccate di meno dalla campagna vaccinale. Va detto che, al momento, la Toscana ha un tasso di vaccinazione inferiore alla media nazionale, pari a 88.943 somministrazione effettuate ogni 100mila abitanti contro i 92.693 del dato italiano.

Oggi si registra un nuovo decesso per Covid: un uomo di 75 anni in provincia di Grosseto che porta il totale delle vittime a 6.887. I guariti invece oggi sono 81 e il numero complessivo diventa 236,298: rappresentano il 96,6% delle persone che hanno contratto l'infezione sul territorio regionale.

Gli attualmente positivi sono oggi 1.440, in diminuzione del 2,8% rispetto a ieri. Di questi, come già detto, i ricoverati sono 86 mentre altre 1.354 persone con l'infezione sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (36 in meno rispetto a ieri). Sono invece 7.790 persone in isolamento domiciliare dopo un contatto con i contagiati (196 in meno rispetto a ieri), cos' distribuite fra le 3 Asl toscane: Asl Centro 3.460, Nord Ovest 3.896, Sud Est 434).

Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri (40 confermati con tampone molecolare e 1 da test rapido antigenico):

- 67.580 i casi complessivi ad oggi a Firenze (9 in più rispetto a ieri), 22.631 a Prato (3 in più), 23.045 a Pistoia (2 in più), 

- 13.324 a Massa, 24.706 a Lucca (9 in più), 29.264 a Pisa (3 in più), 17.520 a Livorno (2 in più),

-  22.893 ad Arezzo (3 in più), 13.905 a Siena (4 in più), 9.202 a Grosseto (6 in più).

VACCINAZIONI

Alle 12 di oggi sono state effettuate complessivamente 3.262.708 vaccinazioni, 41.371 in più rispetto a ieri (+1,3%). La Toscana è al 17mo posto fra le regioni italiane per percentuale di dosi somministrate rispetto a quelle ricevute (87,8%).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vettura sarebbe sbandata sulla strada bagnata prima di andare a impattare contro la struttura a bordo strada. Tre i feriti, tra cui la bambina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Lavoro

Cronaca