Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Intervista con Curcio (Protezione civile): «In Italia censite 625 mila frane, l'evento di Ischia difficile da prevedere»

Cronaca lunedì 12 ottobre 2015 ore 22:10

La Corte dei Conti indaga sugli scontrini di Renzi

Un atto dovuto dopo un'intervista rilasciata da un ristoratore fiorentino al Fatto quotidiano intitolata "Renzi era sempre qui, fatturavo al Comune"



FIRENZE — La procura della Corte dei conti della Toscana indagherà in particolare sulle spese sostenute da Matteo Renzi quando era sindaco di Firenze, quindi dal 2009 al 2014, anche per verificare quando sia circostanziato il contenuto dell'intervista del Fatto.

Dal canto suo il ristoratore, lo chef Lino Amantini dell'omonima trattoria di via Santa Elisabetta, parlando con i giornalisti che lo hanno cercato da tutta Italia, ha in parte ridimensionato le dichiarazioni pubblicate dal Fatto.

"Non ho detto quelle cose - avrebbe detto Amantini stando a quanto riporta l'Huffington Post - mi hanno fatto dire cose che non ho detto. E ora basta, non voglio dire più niente".

"E' tutto il giorno che squilla questo telefono - ha dichiarato invece Amantini all'agenzia Ansa - Lasciatemi lavorare, per favore, lasciatemi in pace".

Nel pomeriggio, sempre l'Ansa ha riferito che, secondo fonti vicine al premier, "le spese di rappresentanza sostenute negli anni in cui l'attuale premier era presidente della Provincia e sindaco di Firenze non solo sono documentate al dettaglio, ma sono state già analizzate, nel corso degli anni da diversi livelli di controllo. Tali spese sono state assunte per finalità istituzionali in piena conformità alle leggi e ai regolamenti. Le amministrazioni guidate da Matteo Renzi sono state tra le prime in Italia a rendere disponibili questo tipo di informazioni on line. Massima trasparenza, dunque e totale fiducia nella magistratura contabile per una istruttoria che gli stessi magistrati definiscono un atto dovuto che riguarda spese legittime e giustificate". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vittima è un uomo di 47 anni che aveva appena terminato di giocare una partita di calcetto. Vani i soccorsi. Lascia tre figli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca