Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Pd, ecco come si è autodistrutto e chi sta con chi, nelle primarie

Cronaca mercoledì 30 novembre 2016 ore 10:57

La Dia sequestra beni per 10 milioni a Prato

Sono le quote di una società che gestiva una casa di riposo. Arrestato un romeno per associazione a delinquere. Altri sequestri a Massa e a Siena



PRATO — La Dia di Genova ha tratto in arresto un romeno di 39 anni, Adrian Calin Sorin Moraro, accusato di fare parte di un'associazione a delinquere finalizzata alla commissione dei reati di bancarotta fraudolenta, riciclaggio e trasferimento fraudolento di valori.

Nell'ambito della stessa operazione sono state poste sotto sequestro le azioni di una società che gestisce una casa di riposo di Prato, il cui valore complessivo supera i 10 milioni di euro.

In passato, nel corso della stessa inchiesta, la Dia di Genova ha eseguito numerosi sequestri preventivi di società e beni aziendali, conti correnti, fabbricati, beni immobili e mobili registrati, tutti illecitamente accumulati e riconducibili all'organizzazione criminale, situati nelle province di La Spezia, Massa Carrara, Milano, Piacenza, Prato, Lodi e Siena per un valore stimato di oltre 150 milioni di euro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per soccorrere il 53enne era stato attivato anche l'elicottero Pegaso. Tutto inutile, per lui non c'è stato nulla da fare. Indagano i carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca