Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:02 METEO:FIRENZE21°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 01 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Wimbledon, Sonego show contro Gaston: è suo il punto più bello della giornata

Politica lunedì 30 marzo 2015 ore 17:03

La Lega lancia il numero verde anti corruzione

Servizio di Francesco Sangermano

L'iniziativa promossa dal segretario federale Salvini. Che per le regionali blinda la candidatura di Borghi: "Su di lui nessun passo indietro"



FIRENZE — Sulle alleanze ripete come un mantra che "le nostre porte sono aperte a chi ci vuole stare". Ma in vista delle elezioni regionali di fine maggio il segretario federale della Lega, Matteo Salvini, ha come unica certezza quella che il suo candidato, Claudio Borghi, non farà un passo indietro.

La Lega, insomma, andrà avanti. Da sola o in compagnia non si sa ma, stando alle parole del duo Salvini-Borghi, la parola d'ordine sarà attaccare. Ecco dunque che da Firenze il leader del Carroccio ha annunciato l'istituzione di un numero verde cui i cittadini potranno rivolgersi "per denunciare casi di presunto malaffare o corruzione presenti sul territorio regionale che saranno poi valutati e, nel caso, segnalati alla procura".

"In Toscana - ha aggiunto Salvini - c'è un regime più minaccioso che al sud: imprenditori e medici hanno paura di denunciare". Chi vorrà, insomma, potrà chiamare il numero 800974234, "un numero di liberazione regionale - lo ha definito - col quale siamo certi che daremo un po' di lavoro ai magistrati soprattutto in relazione alle consulenze affidate dalla Provincia, dal Comune di Firenze e dalla Regione Toscana a parenti e amici".

Uno scandalo, per il leader leghista, che si somma alle vicende del Monte dei Paschi, di Banca Etruria e della Asl di Massa, tutte ragioni per le quali chiede per la Toscana un voto che abbia valenza nazionale. "Se, come noi crediamo, riusciremo a vincere in Toscana sarà un messaggio chiaro per Renzi. Dovrà andare a casa".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il pauroso incidente ha coinvolto due moto durante le prove libere pre gara di Coppa Italia. Un altro pilota è in condizioni gravi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Economia

Attualità

Attualità

Cronaca