Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:03 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 01 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Ragazzi, non guidate se avete bevuto e correte verso la felicità nel ricordo di Francesco»

Attualità sabato 27 febbraio 2016 ore 13:37

Tutti connessi con la banda ultralarga

Undici Comuni toscani potranno dotarsi di reti in fibra ottica per connessioni a 30 Mbps e oltre i 100 mbps per scuole e aree industriali



FIRENZE — Santa Croce sull'Arno, Pomarance e Bientina in provincia di Pisa, Roccastrada, Capalbio e Castel del Piano in provincia di Grosseto, Altopascio e Porcari in provincia di Lucca e ancora Cerreto Guidi (Firenze), Campo nell'Elba (Livorno), San Marcello Pistoiese (Pistoia). Sono questi i comuni che grazie ai fondi pubblici potranno dotarsi di reti in fibra ottica per scuole, edifici pubblici, aree industriali ed almeno il 70 per cento delle unitá abitative.

Questi Comuni saranno gli apripista rispetto a un intervento che riguarderà tutta la Toscana: di qui al 2020 la Regione conta di coprire con questa infrastruttura tutto il territorio regionale.

"E' il primo passo operativo per lo sviluppo della banda ultra larga in Toscana". Cosí l'assessore ai sistemi informativi Vittorio Bugli ha commentato l'incontro a Palazzo Strozzi Sacrati, tra la Regione, il Ministero dello Sviluppo Economico e Infratel spa, societá in house del Mise e i rappresentanti degli comuni interessati. 

Già la prossima settimana al Mise potrebbe essere definito il piano 2016-2020 per tutte le aree bianche (cioé a "fallimento di mercato") della Toscana. La rete resterá di proprietà pubblica.  Questa prima tranche di interventi (29,2 milioni rispetto ai 253 previsti per l'intera operazione) si è resa possibile grazie all'anticipo di risorse da parte della Regione (25 milioni di risorse, Fesr per le aree produttive e Feasr per le aree rurali) e del Ministero per lo sviluppo economico (4,2). Criterio di selezione di queste aree bianche è stato il rapporto tra il numero di imprese e la popolazione e tra il numero di aziende agricole e la popolazione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Al culmine di un diverbio è spuntata la lama, con uno dei due uomini colpito da fendenti al torace che l'hanno ridotto in fin di vita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca