Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:50 METEO:FIRENZE21°32°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 09 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Olivia Newton John: la trasformazione nel finale di «Grease»

Attualità venerdì 29 gennaio 2021 ore 18:45

L'Ema autorizza il vaccino di Astrazeneca

L'Agenzia europea del farmaco ha dato il via libera all'utilizzo nei Paesi dell'Unione europea del siero anti-Covid prodotto dall'azienda britannica



AMSTERDAM — Alla fine il via libera l'Ema, l'Agenzia europea del farmaco, è arrivato prima della fine di Gennaio ed è sicuramente una buona notizia per le campagne vaccinali contro il Covid dei Paesi europei. Stiamo parlando del vaccino messo a punto dall'Università di Oxford e prodotto dall'azienda britannica Astrazeneca in collaborazione con altre aziende, alcune italiane.

L'ok ufficiale è arrivato oggi e a renderlo noto è stato il ministro della salute Roberto Speranza con un post su Facebook che trovate in fondo all'articolo.

L'Ema ha autorizzato l'uso del siero a partire dai 18 anni in su e quindi anche per le persone con più di 55 anni di età.

Negli ultimi giorni il contratto siglato dalla Comunità Europea con Astrazeneca è stato al centro di numerose polemiche perchè l'azienda, ancora prima di ottenere l'autorizzazione dall'Ema, ha annunciato un taglio delle forniture concordate.

Al via libera dell'Ema seguirà nelle prossime ore quello della Commissione Europea e, domani, quello dell'Aifa, l'agenzia italiana del farmaco che dovrà pronunciarsi sulle caratteristiche della popolazione che potrà ricevere il vaccino (la Germania ad esempio ha deciso di non somministrarlo agli ultrasessantacinquenni). Poi potrà iniziare la distribuzione ma sull'entità della fornitura, al momento, non ci sono certezze.

Per quanto riguarda la Toscana, al momento sono stati somministrati solo i sieri Pfizer e Moderna a 113.498 persone. Proprio nella serata di oggi la Regione ha annunciato che martedì 2 Febbraio, a partire dalle ore 15, saranno riaperte le agende per consentire la ri-prenotazione del vaccino Pfizer alle 6.900 persone (personale sanitario e anziani delle rsa) che nelle scorse settimane si sono viste annullare gli appuntamenti per l'improvvisa riduzione delle forniture del siero. A ciascunao è stato inviato oggi un sms per avvisarli della nuova possibilità.

L’agenzia europea del farmaco ha dato l’ok al vaccino Astrazeneca. È una notizia incoraggiante. La battaglia contro il...

Pubblicato da Roberto Speranza su Venerdì 29 gennaio 2021

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una vettura contromano sulla Firenze Pisa Livorno si è scontrata con altre due automobili. Cinque persone sono rimaste ferite nell'incidente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca