Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE22°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 17 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»

Cronaca venerdì 05 maggio 2023 ore 08:35

Fiumi di benzina venduti in nero

guardia di finanza

Oltre 6 milioni di carburante commercializzati senza documenti fiscali e Iva non versata per più di un milione e mezzo. Ha scoperto tutto la Finanza



LIVORNO — Fiumi di benzina venduti in nero, oltre 6 milioni di carburante in tutto, per Iva non versata pari a più di un milione e mezzo nell'arco di 4 anni: ha scoperto tutto la guardia di finanza di Livorno che col nucleo di polizia economico finanziaria ha individuato un'impresa che aveva due enormi cisterne carburanti piene di benzina senza piombo ma senza la documentazione che ne attestasse la regolare compravendita.

All’atto dell’accesso presso la ditta, le Fiamme Gialle hanno proceduto alla ricognizione del deposito e alla determinazione delle giacenze effettive di tutti i prodotti presenti nell’area commerciale, anche prelevando alcuni campioni. Il riscontro fra giacenze e registri di carico e scarico hanno evidenziato mancanze di prodotto ben oltre il calo legale.

Gli approfondimenti hanno rivelato l'arcano: per le movimentazioni della benzina senza piombo nelle cisterne non erano state emesse fatture di acquisto e di successiva vendita. I militari sono comunque riusciti a ricostruire l’effettivo e reale carico/scarico del carburante arrivando a quantificare le entrate e uscite in nero della benzina super senza piombo negli ultimi 4 anni: oltre 6 milioni di litri, come detto sopra.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno