Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 07 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Morabito, chi è l'ambasciatore «nobile» della ‘ndrangheta

Attualità venerdì 20 maggio 2022 ore 16:39

La metropolitana della salute è pedonale

foto aerea
La città di Livorno

Un percorso di 6 chilometri con sette fermate, disponibile tre volte a settimana. L'iniziativa è della Ausl in collaborazione col Comune



LIVORNO — Parte tutti i lunedì, mercoledì e venerdì con capolinea in piazza Saragat la prima metropolitana urbana pedonale organizzata sul territorio livornese. L'iniziativa che fa parte del progetto “MuoviLIVORNOfase1” portato avanti a livello locale dal servizio di Medicina dello Sport dell’Azienda Usl Toscana nord ovest in collaborazione con il Comune di Livorno, con l’obiettivo di sensibilizzare alla mobilità sostenibile e spingere verso l’adozione di una vita più attiva.

“Il primo percorso attivato in città – ha spiegato Carmine Di Muro, direttore della Medicina dello Sport – propone un cammino circolare di circa 6 chilometri che parte e termina in piazza Saragat, davanti al supermercato Pam, dopo aver attraversato le zone residenziali di Bastia, Shangai, Sorgenti e Corea. È un percorso, collocato all’interno del tessuto urbano, caratterizzato da 7 “stazioni” di partenza, salita, discesa e arrivo, la cui distanza e i cui orari consentono ai singoli, o a gruppi di persone, di salire su “convogli pedonali” formati da gruppi di persone omogenee per caratteristiche e capacità motorie permettendo quindi di muoversi alle diverse velocità". 

"Ciò consente - ha sottolineato Di Muro - di abbinare alla funzione di aggregazione e riappropriazione sociale degli spazi urbani, anche una dimostrata efficacia in termini di salute". 

Il "capotreno" di questa prima tratta si chiama Lorena e aspetta i "passeggeri" alle stazioni e negli orari fissati proprio come per un qualsiasi treno. Le sette fermate della prima linea si trovano: in piazza Saragat (M1 – Pam Corea), in Via Fratelli Gigli (M2 – Casa del Popolo), Via della Bastia (M3 – Porta San Marco), Via I. Nievo (M4 – Campo sportivo Dlf), Via Donnini (M5 – Pineta Gabbiani), Via V. E. Orlando (M6 – Campo sportivo Sorgenti) e Via Provinciale Pisana (M7 – Don Nesi).

Per avere maggiori informazioni su percorsi e orari è possibile scaricare la app MetroLIVORNOfase1, disponibile per iOS e Android, dove vengono riportate indicazioni sul corretto esercizio fisico secondo le linee guida mondiali della sanità proprio come fosse il “bugiardino” di un farmaco da assumere con consapevolezza. Un supporto importante viene offerto anche dal gruppo Facebook MuoviLIVORNO perché consente lo scambio delle informazioni, della programmazione e autogestione fra gli aderenti sostenendo in questo modo il consolidamento e la diffusione delle iniziative”.

“Promuovere il benessere, la socialità, la riappropriazione degli spazi pubblici è sempre importante – ha commentato Andrea Raspanti, assessore comunale al sociale - ma farlo nei quartieri nord della città ha un significato particolare. Si tratta di un progetto di grande originalità che unisce al benessere fisico quello sociale”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A provocare lo scoppio è stata una fuga di gas dalla bombola del forno. Ferite anche due bambine. Evacuata l'intera zona per le verifiche strutturali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Imprese & Professioni