Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:58 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 07 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il crollo degli edifici ore dopo il sisma in Turchia: i video ripresi con gli smartphone

Cronaca venerdì 09 dicembre 2022 ore 10:53

Ponteggi in quota senza protezione, denunce e sanzioni

I controlli dei carabinieri all'interno dei canteri
I controlli dei carabinieri all'interno dei canteri

Su 8 controlli effettuati in altrettanti cantieri edili i carabinieri hanno riscontrato 21 violazioni alle norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro



PROVINCIA DI MASSA-CARRARA — Otto cantieri controllati e 21 violazioni rilevate fra ponteggi in quota irregolari o privi di protezioni anticaduta, sistema elettrico malsicuro, assenza di verifiche sullo stato di salute dei lavoratori: è quanto i carabinieri hanno riscontrato nel corso delle verifiche effettuate a Novembre nella provincia di Massa-Carrara, dalla fascia costiera alla Lunigiana finendo col denunciare i datori di lavoro elevando sanzioni per un ammontare complessivo di 25.307 euro.

In particolare, sono stati ispezionati 8 cantieri edili e sottoposte a controllo sia le maestranze che le attrezzature di 12 imprese. I militari si sono mossi con i reparti dipendenti dal comando provinciale in collaborazione con il loro nucleo provinciale ispettorato del lavoro per verificare il rispetto della normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e di quella giuslavoristica nel settore edile.

Le 21 violazioni emerse hanno riguardato, in dettaglio, la realizzazione dei ponteggi per i lavori in quota, il montaggio e utilizzo irregolare di argani elettrici, impianti elettrici di cantiere non sicuri, mancanza di idonei sistemi di protezione contro le cadute dall’alto per i lavori sul tetto o in quota e, infine, la mancata sottoposizione dei lavoratori a verifica sanitaria periodica.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Originaria di Milano, in Toscana aveva svolto gran parte della sua carriera. Giallo sulla sua morte, gli investigatori non escludono alcuna ipotesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Toscani in TV

Cronaca

Attualità