Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:29 METEO:FIRENZE15°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultimo messaggio del rapper russo Walkie prima del suicidio: «Non sono pronto a uccidere»

Cronaca mercoledì 30 dicembre 2020 ore 18:00

La madre muore di tumore, i figli si uccidono

la scientifica sul luogo del ritrovamento dei cadaveri
la scientifica sul luogo del ritrovamento dei cadaveri

Ricostruita la tragedia in vicolo Guinelli. Ancora da chiarire se fratello e sorella si sono entrambi suicidati o si tratta di omicidio-suicidio



FIGLINE E INCISA VALDARNO — Una tragedia terribile, sconcertante: dopo molte ore di accertamenti, gli inquirenti hanno chiarito le cause che hanno portato alla morte della donna di 77 anni e dei due figli, un uomo di 51 anni e una donna di 46, ritrovati senza vita stamattina nella loro abitazione di vicolo Guinelli, nel centro storico.

La morte di tutti e tre risale a circa un mese e mezzo fa e infatti i cadaveri erano in stato di avanzata decomposizione. Stando ai rilievi del medico legale e della scientifica, il decesso dell'anziana è riconducibile ad una pregressa malattia oncologica mentre i due figli, disperati per la perdita della mamma, prima avrebbero assunto un grosso quantitativo di farmaci e poi si sarebbero tolti la vita utilizzando un coltello.

"E' ancora da accertare - si legge in una nota dei carabinieri - se si siano entrambi suicidati o se l'uomo abbia ucciso la sorella e poi si sia suicidato".

Gli inquirenti escludono comunque i decessi siano stati provocati da atti di violenza messi in atto da persone estranee alle tre vittime.

L'appartamento di vicolo Guinelli è stato posto sotto sequestro per ulteriori accertamenti così come il coltello ritrovato vicino ai cadaveri. Quando stamattina, poco prima di mezzogiorno, i vigili del fuoco sono arrivati sul posto, allertati dai vicini di casa preoccupati dal cattivo odore che usciva dall'appartamento, hanno trovato l'abitazione chiusa dall'interno a doppia mandata.

Sempre secondo la ricostruzione degli inquirenti, il 51enne era rientrato a Figline dal Venezuela nel 2008, l'anziana madre due anni fa. I vicini e negozianti della zona li hanno descritti come persone molto unite, gentili e riservate, che spesso andavano in giro per il paese insieme. La madre, pensionata, aveva raccontato di essere rimasta vedova. Da alcune settimane nessuno li aveva più visti e oggi sappiamo perchè.

Il magistrato che coordina le indagini ha disposto l'autopsia sulle tre salme.

Notizia in aggiornamento


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 78 anni disperso nei boschi dell'Amiata è stato ritrovato senza vita dai volontari che avevano attivato un piano di ricerche a tappeto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca